F1: crescono le quotazioni di Hockenheim se salta Silverstone

I responsabili del tracciato di Hockenheim hanno rivelato che i colloqui con Liberty Media per l'iscrizione al calendario di Formula 1 2020 hanno avuto un'accelerazione sulla scia dei nuovi dubbi sul destino del GP di Gran Bretagna.

F1: crescono le quotazioni di Hockenheim se salta Silverstone

Come riportato da Motorsport.com ieri, le gare di Silverstone, previste per luglio, rischiano ora di essere abbandonate, con il governo britannico che sembra non concedere al personale di F1 un'esenzione alle imminenti restrizioni di quarantena.

Se gli ultimi sforzi della F1 con il governo britannico non avranno successo, non ci sarà alcuna possibilità che il GP di Gran Bretagna vada avanti se il personale dovrà rimanere in isolamento per i 14 giorni precedenti.

L'incertezza su Silverstone ha fatto sì che Hockenheim si sia rivelato il favorito per sostituirlo, con il circuito che ha avuto discussioni preliminari nelle ultime settimane.

L'amministratore delegato di Hockenheim, Jorn Teske, ha dichiarato a Motorsport.com che le trattative con Liberty si sono recentemente intensificate e si sono concentrate su questioni pratiche.

"È vero che siamo ancora in trattativa con la Formula 1" ha detto in un'intervista esclusiva. "Siamo passati da una modalità di conversazione casuale a una modalità utile a sondare le cose".

"Stiamo valutando in quali condizioni una cosa del genere potrebbe essere possibile: l'approvazione, la situazione delle infezione, la disponibilità della pista. E, naturalmente, l'aspetto economico. Sono tutte questioni importanti".

Teske ha spiegato che la posizione del governo britannico aveva alimentato le speranze di Hockenheim di tornare nel calendario di F1, ma è stato anche chiaro sul fatto che il suo destino non dipenderà solo da Silverstone.

Leggi anche:

"Sembra che la decisione politica in materia di esenzioni dalla quarantena in Inghilterra possa avere un impatto sul calendario europeo delle corse e quindi su di noi" ha detto.

"Tuttavia, questo non significa necessariamente che saremo automaticamente fuori dalla F1 se il Gran Premio d'Inghilterra si farà".

Teske ha ribadito i commenti che ha fatto di recente, tuttavia, che ospitare il GP di Germania avrebbe dovuto avere un senso economico per la pista, dato che senza spettatori non ci sono evidenti flussi di entrate per l'impianto.

"Sono mesi che non riusciamo a gestire un'operazione decente qui, e non siamo riusciti ad organizzare una singola gara. Dobbiamo compensare in qualche modo questo fatto. Quindi, per il periodo di tempo in cui la F1 starebbe qui, ovviamente avremmo bisogno di un fatturato minimo perché abbia un senso per noi".

Mentre Liberty spera di ospitare tutte le sue gare europee in blocco a luglio e agosto (ma Monza sarebbe prevista a settembre), a partire dal Gran Premio d'Austria, Teske ritiene che ci sarà bisogno di una certa flessibilità con il calendario per reagire a un cambiamento di circostanze.

"Immagino che ci sarà un calendario provvisorio con qualche asterisco" ha aggiunto. "Questo è vero soprattutto perché la situazione giuridica in alcuni Paesi non può ancora essere valutata seriamente".

"Il tema delle regolamentazioni relative al Coronavisur è in continuo mutamento. Ciò che è valido oggi potrebbe non esserlo domani".

Entro la fine di questa settimana, è prevista una decisione del governo britannico sulla concessione o meno di esenzioni dai piani di quarantena per la F1 e altri sport di alto livello.

condivisioni
commenti
F1, Audetto: "Lauda salvato al Ring per 10 minuti"

Articolo precedente

F1, Audetto: "Lauda salvato al Ring per 10 minuti"

Prossimo Articolo

Calendario F1: se salta Silverstone, quattro GP a luglio!

Calendario F1: se salta Silverstone, quattro GP a luglio!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jonathan Noble
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021