Coronavirus: un positivo all'Albert Park Hotel subito chiuso

L'albergo adiacente alla pista semi permanente che dovrà ospitare il GP d'Australia nel weekend è stato chiuso e il personale messo in quarantena. L'episodio per ora non ha messo in dubbio la gara, anche se il premier di VIctoria ammette che tutto può cambiare all'improvviso.

Coronavirus: un positivo all'Albert Park Hotel subito chiuso

Il Coronavirus condiziona anche il GP d’Australia. The Albert Park Hotel, vale a dire una delle strutture adiacenti il circuito, ha registrato il primo caso di positività al Covid-19. L’albergo è stato immediatamente chiuso e il personale è stato messo in quarantena per due settimane.

Questo caso scuote Melbourne che si sta preparando alla prima gara del mondiale di F1 2020. Per il momento la notizia non ha modificato il programma del weekend, anche se ha acceso la preoccupazione soprattutto nelle persone del paddock che sono arrivate dall’Europa, dove la percezione del virus è molto più forte di quanto non sia nello stato di Victoria.

In Australia si sono registrati finora 1.003 casi di positività, di cui 10 nelle ultime 24 ore. Il premier dello stato di Victoria, Daniel Andrews, per ora non prende una posizione contro l’evento, ma è conscio che la situazione potrebbe cambiare da un momento all’altro.

Le sue dichiarazioni al momento sono improntate al massimo realismo: ''Il consiglio ritiene che non sia necessario annullare il GP, ma tutto questo può cambiare. Non abbiamo una trasmissione del virus tale da prendere questa decisione adesso, così come chiudere le scuole anche se siamo consapevoli che questo scenario, a detta gli esperti, arriverà''.

La sensazione è che si stia prendendo la questione un po’ sottogamba e ci auguriamo che ci possa essere un atteggiamento responsabile da parte di FIA e FOM che hanno la responsabilità di tutelare tutte le persone che fanno parte del paddock della Formula 1 oltre che il pubblico che vorrà assistere alla gara.

Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine
Charles Leclerc, Ferrari, va in bicicletta in pista con la sua ragazza Charlotte Sine
1/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto Red Bull
Arrivo del trasporto Red Bull
2/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto Ferrari
Arrivo del trasporto Ferrari
3/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto di Ferrari e Red Bull
Arrivo del trasporto di Ferrari e Red Bull
4/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
5/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
6/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
7/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
8/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
9/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
10/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
11/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
12/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
13/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
14/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Arrivo del trasporto
Arrivo del trasporto
15/16

Foto di: John Toscano / Motorsport Images

Hospitality Scuderia Ferrari
Hospitality Scuderia Ferrari
16/16

Foto di: Roberto Chinchero

condivisioni
commenti
FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più
Articolo precedente

FIA: la presa Mercedes che era legale non la sarebbe più

Prossimo Articolo

Renault presenta la livrea 2020 ed un nuovo title sponsor

Renault presenta la livrea 2020 ed un nuovo title sponsor
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021