Consiglio Mondiale FIA unanime con Todt e bacchetta i 7 team

Il presidente francese trova il pieno supporto del Consiglio Mondiale per il contestato accordo segreto con la Ferrari e anche lo staff tecnico di Nikolas Tombazis si vede rinnovata la fiducia, mentre è stato espresso un monito nei confronti di chi mette in pericolo la reputazione e l'immagine della F1.

Consiglio Mondiale FIA unanime con Todt e bacchetta i 7 team

Jean Todt esce rafforzato dall’ultimo Consiglio Mondiale FIA: il presidente, infatti, ha ottenuto l’unanime sostegno da parte dei membri che ne fanno parte in merito all’accordo segreto della Federazione Internazionale con la Ferrari che ha incendiato di polemiche gli ultimi giorni dopo la dura opposizione di sette team di F1 che hanno siglato un patto contro la squadra del Cavallino.

Il Consiglio è controllato dal presidente francese, ma sarebbe bastato un voto contrario per scatenare una grande bagarre che, invece, non c’è stata. Anzi la massima espressione del potere legislativo ha supportato anche l’ufficio tecnico della FIA che è stato bombardato per l’incapacità di dimostrare le irregolarità della power unit di cui la squadra del Cavallino è stata accusata nel campionato scorso.

Non c’è stata alcuna dissidenza interna e, anzi, il Consiglio Mondiale si sarebbe fortemente opposto a qualsiasi commento che metta in pericolo la reputazione e l'immagine della FIA e del campionato mondiale di Formula 1.

Alla fine, quindi, è arrivata un’ammonizione alle sette squadre che hanno espresso la loro protesta nei confronti della Federazione Internazionale per l’opacità di un patto segreto che ha lasciato molti dubbi agli oppositori che ora si vedono spuntare le armi per procedere contro la FIA se non adendo alle vie legali al di fuori del potere sportivo, portando le carte in un tribunale civile.

La sensazione è che la vicenda si chiuda a questo punto, anche se sono prevedibili altre durissime polemiche nel paddock del GP d’Australia. Jean Todt ha tenuto il punto nello scontro con Toto Wolff, capo dei team ribelli. Per quanto sia difficile pensare che il manager austriaco possa chinare il capo così facilmente. Quale diventerà il terreno di scontro a Melbourne?

condivisioni
commenti
La FIA istituisce un'unità di crisi per il Coronavirus
Articolo precedente

La FIA istituisce un'unità di crisi per il Coronavirus

Prossimo Articolo

La FIA liberalizza di nuovo il design dei caschi in F1

La FIA liberalizza di nuovo il design dei caschi in F1
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021