Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

F1 | Consiglio Mondiale FIA: solo 23 GP in calendario

Il Consiglio Mondiale FIA si è riunito al Savoia Regency Hotel di Bologna: il presidente Ben Sulayem ha ringraziato Binotto che ha partecipato per l'ultima volta come delegato in rappresentanza della Ferrari e l'assemblea ha deciso di non sostituire il GP della Cina che è stato cancellato. Approvati provvedimenti minori che non impattano sulle monoposto 2023 che sono in costruzione.

Mohammed bin Sulayem, Presidente della FIA, Markus Duesmann, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Audi AG, alla conferenza stampa di annuncio dell'ingresso di Audi in Formula 1 nel 2026

Il Consiglio Mondiale FIA si è riunito per l'ultima volta nel 2022 al Savoia Regency Hotel di Bologna. Il presidente, Mohammed Ben Sulayem, per quanto riguarda la Formula 1 ha ufficializzato un calendario con 23 GP essendo ufficialmente saltato il Gran Premio della Cina. La stagione 2023 sarà record, ma la perdita di una gara alla fine è stata accolta con un sorriso dalle squadre e dagli addetti ai lavori, dal momento che non sembra prevista la sostituzione di Shangai.

Confermate le gare sprint in sei appuntamenti

GP dell’Azerbaijan  (Baku City Circuit) 28-30 aprile
GP d'Austria (Red Bull Ring) 30 giugno-2 luglio
GP del Belgio (Spa-Francorchamps) 28-30 luglio
GP del Qatar (Losail International Circuit) 06-08 ottobre
GP degli Stati Uniti (Austin) 20-22 ottobre
GP del Brasile (Autódromo José Carlos Pace) 3-5 novembre

Omologazioni del Roll Hoop 2024

Dal punto di vista tecnico è stato richiesto un aumento significativo dei carichi a cui deve resistere il Roll Hoop a partire dal 2024 dopo il pauroso crash dell’Alfa Romeo C42 di Guanyu Zhou che ha visto stradicato il roll-bar dal telaio.

La FIA imporrà test di omologazione più stringenti con maggiori carichi orizzontali che richiederanno un migliore fissaggio del roll hoop alla struttura del telaio.

Indennità forfettaria per le garette

Ci sono novità anche che riguardano i Regolamenti Finanziari 2023 e 2024: per ogni gara Sprint in calendario è stata introdotta un’indennità forfettaria di 300 mila dollari che raddoppia il valore concesso quest’anno, ma dal 2023 è prevista l'eliminazione di qualsiasi successivo conguaglio economico in caso di danni per gli incidenti subiti durante le garette.

I membri del Consiglio Mondiale hanno ricevuto un aggiornamento sui dossier discussi durante l'ultima riunione della F1 Commission, senza che siano stati portati in approvazione.

Allentato il protocollo COVID-19

La FIA, inoltre, continua a evolvere il protocollo COVID-19 in linea con i cambiamenti della pandemia: è stato proposto di allentare il protocollo COVID-19 per la stagione 2023 di Formula 1.

I partecipanti che non saranno "idonei a partecipare" (ovvero coloro che presenteranno sintomi di COVID-19 o un'infezione da COVID-19 confermata) non saranno autorizzati ad accedere alle aree "ad alta densità". Non ci sarà obbligo di vaccinazione e la FIA non organizzerà più strutture di test in loco, ma informerà le parti interessate alle strutture disponibili localmente.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F2 | Maloney diventa pilota del Red Bull Junior Team
Prossimo Articolo F1 | Rosberg: "Ferrari cambia, sarà sfida Red Bull Mercedes"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia