Clamoroso Renault: ritira l'appello contro Racing Point

La Casa francese ha emesso un comunicato in serata di martedì nel quale ha deciso di non portare avanti al Tribunale Internazionale l'appello contro la sentenza sulla Racing Point. Il marchio della Losanga ha motivato la decisione con i passi avanti fatti a livello normativo con la FIA per la tutela del ruolo di Costruttore. Ora resta da vedere quale sarà il ruolo della Ferrari che è rimasta l'unica a portare avanti la sua istanza.

Clamoroso Renault: ritira l'appello contro Racing Point

Per la Renault la questione “Racing Point” è conclusa. La squadra francese ha comunicato stasera di aver richiesto alla FIA di poter ritirare i ricorsi presentati contro le decisioni prese della Federazione Internazionale in merito alle componenti clonate della Racing Point.

La notizia ha incuriosito molto, poiché era stata proprio la Renault a portare il caso all’attenzione della FIA con una serie di reclami iniziati in occasione del Gran Premio di Stiria e proseguiti nelle gare successive.

La squadra che aveva dato inizio al ‘caso’ ha deciso di chiamarsi fuori, lasciano la sola Ferrari esposta in prima linea a chiedere chiarimenti alla Federazione Internazionale.

“Il Team Renault conferma di aver chiesto di ritirare i ricorsi presentati contro le decisioni dei collegi dei commissari sportivi in relazione alle prese d’aria dei freni del team Racing Point – recita il comunicato della squadra francese - al di là delle decisioni, la questione era vitale per l'integrità della Formula 1, sia per quanto riguarda la stagione in corso che per quella futura. Tuttavia, il lavoro intenso e costruttivo tra la FIA, il team Renault e tutti gli azionisti della Formula 1 ha portato a progressi concreti nella salvaguardia dell'originalità dello sport attraverso modifiche al Regolamento sportivo e tecnico previsto per la stagione 2021, confermando i requisiti per qualificarsi come Costruttore”.

“Il raggiungimento di questo obiettivo strategico nell'ambito del nuovo Patto della Concordia – conclude il comunicato - era la nostra priorità. La polemica di questa stagione va ora lasciata alle spalle, poiché dobbiamo concentrarci sul resto di un campionato molto intenso ed impegnativo”.

Dopo l’uscita di scena di Williams e McLaren, anche la Renault si chiama fuori dallo spinoso caso delle monoposto ‘clone’ sollevato proprio dal team francese.

Sarà ora cruciale capire quale sarà la posizione della Ferrari in merito alla questione Racing Point, visto che la Scuderia è rimasta l’unica squadra che ha ancora attiva la richiesta di valutare il caso presso la Corte d'Appello Internazionale della FIA, oltre alla stessa Racing Point che spera in una riduzione della pena rispetto ai 400 mila dollari di multa e 15 punti da scontare nel mondiale Costruttori.

condivisioni
commenti
F1 Stories: la storia del Gran Premio del Belgio

Articolo precedente

F1 Stories: la storia del Gran Premio del Belgio

Prossimo Articolo

La FIA prepara un cambio di regole sulle F1 copia

La FIA prepara un cambio di regole sulle F1 copia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team Renault F1 Team , Racing Point
Autore Roberto Chinchero
Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021