Clamoroso McLaren: il Technology Center è in vendita

La squadra di Woking continua la propria ristrutturazione: il McLaren Technology Center è stato messo in vendita. La spettacolare sede progettata da Norman Foster è stata affidata alla Colliers che ha il compito di collocarla sul mercato a un prezzo valutato intorno ai 200 milioni di sterline. La condizione è la cessione della proprietà con annesso un contratto di leasing che permetterà al team di restare nella sede tradizionale.

Clamoroso McLaren: il Technology Center è in vendita

Il 12 marzo 2004, dopo ben cinque anni di lavoro, fu inaugurato il McLaren Technology Center a Woking. Una sede spettacolare, progettata dall’archistar Norman Foster, che rese realtà il sogno di Ron Dennis. Nel tempo, con l’aumento dei volumi di vendita delle vetture stradali, è stata poi raddoppiata la superfice dell’adiacente McLaren Production Center.

Quello che da quindici anni è il fiore all’occhiello della squadra inglese, un biglietto da visita unico nel panorama del motorsport, è ufficialmente in vendita.

La notizia arriva dall’Inghilterra, con allegati molti dettagli, ad iniziare dal prezzo (200 milioni di sterline) e all’azienda che si occuperà della vendita, la Colliers, uno dei maggiori brand immobiliari al mondo.

La condizione è la cessione della proprietà con annesso un contratto di leasing che permetterà alla McLaren di restare nella sede tradizionale.

Resta però un segnale allarmante, e non potrebbe essere altrimenti quando un’azienda cede la proprietà dei suoi beni.

La McLaren ha già raccolto centinaia di milioni di sterline dagli attuali azionisti, oltre ad aver ottenuto un prestito di 150 milioni di sterline dalla Banca nazionale del Bahrain. Ma il rifinanziamento prosegue, fino ad intaccare la proprietà della sede di Woking.

Secondo SkyUk la McLaren starebbe anche pianificando la cessione di una quota di minoranza del reparto corse (principalmente il team di Formula 1).

All'inizio di quest'anno il McLaren Group ha operato un drastico taglio del personale (ben 1.200 persone su un totale di circa 4.000 dipendenti), un provvedimento che non ha risparmiato anche il team di Formula 1, che ha dovuto rinunciare a sessanta persone.

Il programma Formula 1 sembra comunque essere uno degli ‘asset’ migliori all’interno del gruppo, considerando i risultati che la squadra sta ottenendo nel Mondiale 2020 e la prospettiva del budget-cap che ridurrà gli investimenti.

condivisioni
commenti
AlphaTauri: l'identità vincente di Faenza è un buon mix

Articolo precedente

AlphaTauri: l'identità vincente di Faenza è un buon mix

Prossimo Articolo

Mercedes omaggia la Ferrari con la livrea rossa della Safety Car

Mercedes omaggia la Ferrari con la livrea rossa della Safety Car
Carica commenti
Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore" Prime

Minardi: "Norris straordinario, la McLaren complice nell'errore"

Il Gran Premio di Russia è crocevia della stagione 2021 di Formula 1. A brillare è - in parte - la stella di Lando Norris, che getta alle ortiche una vittoria meritata. Vittoria che, alla fine, va a Lewis Hamilton: la centesima della carriera per il pilota Mercedes. Ma a Brackley c'è poco da gioire: Verstappen, partito ultimo, chiude al secondo posto...

Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!" Prime

Bobbi: "Norris, l'errore di guida... è del team!"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Russia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret, in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Dopo una gara stupenda, Lando Norris e la McLaren sbagliano la chiamata più importante della loro stagione, gettando alle ortiche una vittoria quasi conquistata

Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa Prime

Jordan: dal debutto shock in F1 ad una fine ingloriosa

John Watson è stato il primo pilota a provare la neonata Jordan 191 trovandola subito eccellente. L'ex pilota racconta in prima persona tutte le sensazioni dei primi passi del team di Eddie Jordan in Formula 1.

Formula 1
26 set 2021
GP Russia: Norris, prima pole della carriera! Prime

GP Russia: Norris, prima pole della carriera!

Lando Norris riporta la McLaren in pole position e si prende la prima posizione nelle qualifiche del GP di Russia di Formula 1. Al suo fianco l'inglese trova la Ferrari di Carlos Sainz. Terzo il solito sorprendente Russell, davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton

Formula 1
26 set 2021
Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica" Prime

Piola: "Russell straordinario con una Williams più carica"

In questo nuovo video di Motorsport. com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i motivi che hanno portato il Gran Premio di Russia a regalare una qualifica sorprendente: McLaren in pole, con Norris, davanti a Sainz e Russell. Cos'ha reso questi tre piloti così veloci?

Formula 1
25 set 2021
Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto" Prime

Bobbi: "Norris prende i cordoli come sull'asciutto"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare i vari stili di guida in occasione delle qualifiche del GP di Russia di F1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu

Formula 1
25 set 2021
Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi " Prime

Piola: "Mercedes vuole fare la differenza a Sochi "

Andiamo ad analizzare le soluzioni tecniche che hanno esordito nel venerdì di Prove Libere del Gran Premio di Russia, commentandole in maniera dettagliata in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola

Formula 1
24 set 2021
Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata" Prime

Bobbi: "Bottas più efficace di Lewis in frenata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del Gran Premio di Russia di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. In quella che è da sempre un feudo Mercedes, Valtteri Bottas brilla conquistando il miglior crono in entrambe le sessioni

Formula 1
24 set 2021