Clamoroso: Alonso contende a Vettel la Renault

La Renault dopo aver perso Ricciardo cerca un'alternativa di nome: a Sebastian Vettel si aggiunge a sorpresa Fernando Alonso, in una sfida fra campioni del mondo che affonda a dieci anni fa.

Clamoroso: Alonso contende a Vettel la Renault

Nel 2010 Sebastian Vettel e Fernando Alonso si contesero fino all’ultimo giro dell’ultima gara il titolo Mondiale, al termine di una stagione serratissima conclusa con quattro punti di differenza a favore del tedesco della Red Bull.

Copione riproposto due anni dopo, dove i punti a favore di Vettel furono solo tre. A distanza di dieci anni dall’inizio dei loro confronti in pista, Vettel e Alonso sono ancora in competizione, ma questa volta la contesa non è in casco e tuta.

I due campioni del Mondo sono entrambi nella lista della Renault, costretta ad entrare nel mercato piloti per trovare il sostituto di Daniel Ricciardo (passato in McLaren) ma a differenza dei verdetti di dieci ed otto anni fa, questa volta è Alonso ad essere in vantaggio.

Sul taccuino del team principal Cyril Abiteboul ci sono anche altri candidati, ma per la Casa francese poter avere tra le sue fila un nome di peso come quelli di Vettel o Alonso sarebbe un tassello importante per sperare in un rilancio del programma F1.

Nella giornata di ieri sul canale Twitter della Renault è apparsa una foto di Fernando Alonso sul podio del Gran Premio di Francia del 2004: prima una foto in formato notebook, poi una successiva immagine da utilizzare come sfondo per gli smartphone.

Poco dopo ecco la risposta dello spagnolo, con l’icona del ‘diavoletto’ sorridente ed un’immagine di una tribuna zeppa di sostenitori di Fernando in divisa Renault al Gran Premio di Spagna del 2006.

Rimpatrio in vista? Dopo innumerevoli speculazioni su un presunto ritorno di Alonso in Formula 1 che si sono susseguite (soprattutto in Spagna) dopo il suo ritiro a fine 2018, questa volta sembra esserci una base concreta.

Per quanto possa essere affascinante inseguire altri traguardi, Alonso non si è mai immunizzato dal richiamo della Formula 1, ma ha dovuto fare di necessità virtù. Ha accettato sfide, frequentato altri podi, ma il pensiero fisso è sempre stato un ritorno nel Circus.

Fernando sembra davvero interessato all’ultimo giro di giostra, e questa volta anche la Renault ha lanciato segnali di interesse. Saranno però cruciali le garanzie tecniche nel lungo periodo richieste dallo spagnolo, un passaggio fondamentale soprattutto a causa di qualche punto interrogativo emerso negli ultimi tempi sul futuro del programma Renault in Formula 1. Garanzie che ovviamente Abiteboul dovrà fornire (qualcosa le trattative entrassero nel vivo) anche a Vettel.

La variabile Vettel

Terminata l’esperienza a Maranello e con le porte di McLaren e Red Bull ufficialmente chiuse, per Vettel l’opportunità Renault (se si escludono i possibili clamorosi colpi di scena in Mercedes) diventa l’unica concreta alternativa allo stop.

Che farà Seb? Tutto dipenderà dalle motivazioni, dalla voglia di mettersi in gioco e di lottare per obiettivi che Vettel ha conosciuto solo ai tempi della Toro Rosso, dodici anni fa. Su un lato della bilancia immaginiamo che possa esserci la voglia di staccare la spina per un po', di dedicare a sé stesso e alla famiglia del tempo, unico lusso che un pilota di Formula 1 in attività non può permettersi. Sull’altro piatto c’è probabilmente la consapevolezza che a 32 anni si può dire ancora tanto e dirlo anche bene.

Per quanto possa essere difficile oggi immaginare Vettel in tuta giallo-nera, non è una possibilità da escludere se le esigenze delle due parti in causa dovessero coincidere.

Secondo alcuni addetti ai lavori la posizione di Alonso sarebbe prioritaria, ma quella di Vettel non è molto distante. Sarà uno dei prossimi verdetti del mercato, ma potrebbe volerci ancora del tempo. Qualora la trattativa non sfociasse in un accordo, per Vettel si profila un’unica soluzione: un anno di stop, da trascorrere pensando ad un futuro tutto da scrivere.

condivisioni
commenti
Sainz (Ferrari) e Ricciardo (McLaren): annunci in vista!
Articolo precedente

Sainz (Ferrari) e Ricciardo (McLaren): annunci in vista!

Prossimo Articolo

F1: McLaren ufficializza l'arrivo di Ricciardo dal 2021

F1: McLaren ufficializza l'arrivo di Ricciardo dal 2021
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021