“Cervello Super Veloce” : il libro del dottore Ceccarelli

Riccardo Ceccarelli nel libro edito da Sperling & Kupfler spiega quanto sia importante la preparazione mentale per un pilota di Formula 1: il medico di Viareggio racconta 30 anni di esperienza nel paddock dei GP a contatto con i campioni del volamte. La prefazione è di Charles Leclerc.

“Cervello Super Veloce” : il libro del dottore Ceccarelli

“Dalla pista alla strada” è uno degli slogan più longevi che hanno accompagnato la Formula 1 nel corso della sua lunga storia. Il riferimento è a tutte le tecnologie ideate e sviluppate per un utilizzo agonistico che hanno successivamente trovato applicazione nella auto di serie, un legame attivo ancora oggi.

Il travaso di conoscenze provenienti dalla Formula 1 in alcuni casi è andato oltre gli aspetti puramente tecnici, e un esempio concreto arriva dal dottor Riccardo Ceccarelli, da oltre trent’anni instancabilmente al seguito dei piloti per studiarne ogni aspetto della loro vita da corsa.

Dopo essere stato il pioniere sul fronte della preparazione fisica, della corretta alimentazione e di molti altri aspetti legati alla medicina dello sport, Ceccarelli è stato il precursore di una area di lavoro che ancora suscita molta curiosità: la preparazione mentale.

“Cervello Super Veloce” è un libro di 218 pagine disponibile su Amazon a 16,90 euro nel quale Ceccarelli descrive i risultati di anni di lavoro svolto in prima persona nello studio e nel miglioramento della preparazione mentale dei piloti di Formula 1, portando il lettore in un mondo che ai più sarà del tutto nuovo.

Il volume è preceduto da una prefazione di Charles Leclerc, che ricorda quando (a soli 13 anni) ha iniziato a lavorare presso il centro Formula Medicine del dottor Ceccarelli.
“Correvo in go-kart – ricordo l’attuale pilota della Ferrari – andavo forte ma a volte non ero capace di gestire la mia carica agonistica, la mia determinazione, soprattutto quando accadeva qualche episodio che mi faceva arrabbiare. La testa e le emozioni erano per me più una debolezza che un pregio, ma ci ho lavorato parecchio, con Riccardo e la sua équipe, composta da medici, preparatori atletici e psicologi: capirono subito la mia personalità ed elaborarono un programma su misura per me, ed io capii che era possibile farlo”.

Cosa rende i piloti di Formula 1 così speciali? Gli studi di Ceccarelli, ampiamente descritti nel libro, portano ad una risposta chiara: l’efficienza mentale.

Studi che hanno trovato applicazioni anche al di fuori dell’area puramente agonistica, allargando il campo a tutti i settori nei quali non è raro vivere dei picchi di stress.
“Abbiamo realizzato il programma Mental Economy Training – ha spiegato Ceccarelli – un allenamento che ottimizza le funzioni cerebrali, migliora il controllo emotivo anche in condizioni di stress elevato, aumentando la lucidità, il senso di sicurezza e la concentrazione. Tutti strumenti che servono anche ai top manager, per esempio, ed è per questo che il metodo si sta diffondendo anche nelle aziende italiane e straniere”.

condivisioni
commenti
Alonso: "In Alpine vogliamo ripetere i successi del passato"

Articolo precedente

Alonso: "In Alpine vogliamo ripetere i successi del passato"

Prossimo Articolo

Podcast: Perez, GP di Sakhir. Quando una vittoria cambia la vita

Podcast: Perez, GP di Sakhir. Quando una vittoria cambia la vita
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021