Ricciardo: "Abbiamo le carte in regola per il podio"

Ricciardo: "Abbiamo le carte in regola per il podio"

Dopo un po' di gare in ombra, la Red Bull è rinata in Ungheria e Daniel vuole provare ad approfittarne

Il sorriso non lo ha mai perso Daniel Ricciardo, ma il weekend di Budapest sembra avergliene ridato uno decisamente più convinto. Dopo diversi Gp passati a masticare amaro tra rotture e prestazioni deludenti, l'australiano è tornato alla ribalta nelle qualifiche del Gp d'Ungheria, piazzando la sua Red Bull al quarto posto.

Ma non solo, perché Ricciardo ha davvero sfiorato il tempo che è valso il terzo tempo alla Ferrari di Sebastian Vettel. Senza dimenticare che a sua volta il tedesco è arrivato davvero vicino ad insidiare la prima fila della Mercedes di Nico Rosberg.

Tra le altre cose, è anche riuscito a risparmiare un treno di gomme soft, quindi è convinto di avere a disposizione tutte le armi utili per puntare al podio: "Sono arrivato molto, molto vicino a Seb. Sono contento del mio giro, ho dato il massimo ed è stata una buona qualifica in tutte e tre le sessioni. In Q1 mi sono trovato molto bene con le gomme medie, per questo ho deciso di non usare un set di morbide. In questo modo, se domani facessimo due pit stop, avremmo un set di gomme option nuove in più. E questo è molto buono. Abbiamo tutte le carte in regola per arrivare sul podio. Speriamo che sia così".

Lo scorso anno qui ottenne la seconda delle sue tre vittorie, il bis però gli sembra davvero difficile: "Beh, niente è impossibile, ma servirebbe un po' di fortuna. Ma anche con un podio sarei molto soddisfatto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Ungheria
Circuito Hungaroring
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie