Brown: "Sainz trattava con Ferrari già in inverno"

Il boss della McLaren ha rivelato a Sky F1 un paio di retroscena: che le trattative di Carlos con Maranello erano iniziate prima del COVID-19 e che Sebastian Vettel non è mai stato nei piani del team di Woking.

Brown: "Sainz trattava con Ferrari già in inverno"

Sebastian Vettel non è mai stato un’opzione per la McLaren. Il candidato per prendere il posto lasciato libero a Woking da Carlos Sainz era da subito Daniel Ricciardo. Zak Brown, boss della McLaren, fa piazza pulita sulle illazioni fantasiose che sono circolate negli ultimi giorni e poi prevede che vedremo molti “fuochi d’artificio” nel box della Ferrari nel corso della stagione 2020.

Brown per la prima volta ammette di aver saputo durante l'inverno che Sainz era già in contatto con la Ferrari e c'era addirittura una possibilità che lo spagnolo potesse approdare a Maranello in anticipo. Ecco perché Zak ha stretto i legami con Ricciardo che si era offerto al team Woking già per il 2019.

"Ovviamente Seb è un pilota eccezionale e un quattro volte campione - ha detto Brown a Sky F1 - ma durante l’inverno sapevamo che avremmo definito con Daniel o Carlos. Non abbiamo mai cercato contatti con altri”.

Zak ha ammesso di sapere che Sainz aveva un’opportunità per andare alla Ferrari e ha concesso allo spagnolo il permesso di intavolare una trattativa con la squadra del Cavallino, nonostante Carlos avesse ancora un anno di contratto con la McLaren.
“Abbiamo iniziato a parlare del futuro di Sainz nella sosta invernale: gli abbiamo chiesto se voleva correre per la McLaren o la Ferrari. C’è un rapporto molto forte e aperto con Carlos, il suo management e suo padre. Non è stata una sorpresa, quindi, la rapidità con cui abbiamo potuto annunciare Daniel, visto che sapevamo cosa avrebbe scelto Carlos. Siamo stati molto uniti durante ogni fase delle trattative”.

"Penso che questi movimenti ci sarebbero stati con o senza COVID-19 perché tutti i contatti sono iniziati prima della pandemia".

Brown, infatti, non si stupirà se vedremo altre tensioni in casa Ferrari, proprio come le abbiamo viste nella scorsa stagione…
“All’interno del box Ferrari non ci deve essere un bel ambiente: al momento la squadra non sembra una famiglia felice. E tutto ciò porterà a delle corse entusiasmanti nel 2020, perché quello che abbiamo visto in Brasile sarà stato solo un anticipo di quello che vedremo quest'anno”.

Zak sostiene che la Renault possa essere un'opzione per Vettel, anche se ritiene che Seb possa essere più propenso al ritiro..

“Se Seb si guarda intorno, non sembrano esserci per lui delle opportunità in Mercedes o in Red Bull. Non ha avuto possibilità in McLaren e uscirà dalla Ferrari: il posto migliore che resta è quello della Renault. Ma Seb avrà voglia di ricominciare un cammino con una squadra in crescita, oppure finirà per abbandonare la F1, purtroppo?”.

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
1/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa

Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa
2/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
3/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
4/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il cantante Robbie Williams con Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Il cantante Robbie Williams con Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
5/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
6/11

Foto di: Jack Ke

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
7/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box
8/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
11/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: accordo per 2 GP a Silverstone senza fan, ok anche per Spa

Articolo precedente

F1: accordo per 2 GP a Silverstone senza fan, ok anche per Spa

Prossimo Articolo

F1, Ghini: "Ricciardo caro? L'investimento si autofinanziava!"

F1, Ghini: "Ricciardo caro? L'investimento si autofinanziava!"
Carica commenti
Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
18 apr 2021
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
18 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Formula 1
17 apr 2021
Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Formula 1
17 apr 2021
Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast le Qualifiche del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
17 apr 2021