Brown: "Sainz trattava con Ferrari già in inverno"

Il boss della McLaren ha rivelato a Sky F1 un paio di retroscena: che le trattative di Carlos con Maranello erano iniziate prima del COVID-19 e che Sebastian Vettel non è mai stato nei piani del team di Woking.

Brown: "Sainz trattava con Ferrari già in inverno"

Sebastian Vettel non è mai stato un’opzione per la McLaren. Il candidato per prendere il posto lasciato libero a Woking da Carlos Sainz era da subito Daniel Ricciardo. Zak Brown, boss della McLaren, fa piazza pulita sulle illazioni fantasiose che sono circolate negli ultimi giorni e poi prevede che vedremo molti “fuochi d’artificio” nel box della Ferrari nel corso della stagione 2020.

Brown per la prima volta ammette di aver saputo durante l'inverno che Sainz era già in contatto con la Ferrari e c'era addirittura una possibilità che lo spagnolo potesse approdare a Maranello in anticipo. Ecco perché Zak ha stretto i legami con Ricciardo che si era offerto al team Woking già per il 2019.

"Ovviamente Seb è un pilota eccezionale e un quattro volte campione - ha detto Brown a Sky F1 - ma durante l’inverno sapevamo che avremmo definito con Daniel o Carlos. Non abbiamo mai cercato contatti con altri”.

Zak ha ammesso di sapere che Sainz aveva un’opportunità per andare alla Ferrari e ha concesso allo spagnolo il permesso di intavolare una trattativa con la squadra del Cavallino, nonostante Carlos avesse ancora un anno di contratto con la McLaren.
“Abbiamo iniziato a parlare del futuro di Sainz nella sosta invernale: gli abbiamo chiesto se voleva correre per la McLaren o la Ferrari. C’è un rapporto molto forte e aperto con Carlos, il suo management e suo padre. Non è stata una sorpresa, quindi, la rapidità con cui abbiamo potuto annunciare Daniel, visto che sapevamo cosa avrebbe scelto Carlos. Siamo stati molto uniti durante ogni fase delle trattative”.

"Penso che questi movimenti ci sarebbero stati con o senza COVID-19 perché tutti i contatti sono iniziati prima della pandemia".

Brown, infatti, non si stupirà se vedremo altre tensioni in casa Ferrari, proprio come le abbiamo viste nella scorsa stagione…
“All’interno del box Ferrari non ci deve essere un bel ambiente: al momento la squadra non sembra una famiglia felice. E tutto ciò porterà a delle corse entusiasmanti nel 2020, perché quello che abbiamo visto in Brasile sarà stato solo un anticipo di quello che vedremo quest'anno”.

Zak sostiene che la Renault possa essere un'opzione per Vettel, anche se ritiene che Seb possa essere più propenso al ritiro..

“Se Seb si guarda intorno, non sembrano esserci per lui delle opportunità in Mercedes o in Red Bull. Non ha avuto possibilità in McLaren e uscirà dalla Ferrari: il posto migliore che resta è quello della Renault. Ma Seb avrà voglia di ricominciare un cammino con una squadra in crescita, oppure finirà per abbandonare la F1, purtroppo?”.

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
1/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa

Daniel Ricciardo, Renault F1, e Carlos Sainz Jr., McLaren, in conferenza stampa
2/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
3/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
4/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il cantante Robbie Williams con Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Il cantante Robbie Williams con Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
5/11

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
6/11

Foto di: Jack Ke

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
7/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box
8/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
11/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: accordo per 2 GP a Silverstone senza fan, ok anche per Spa

Articolo precedente

F1: accordo per 2 GP a Silverstone senza fan, ok anche per Spa

Prossimo Articolo

F1, Ghini: "Ricciardo caro? L'investimento si autofinanziava!"

F1, Ghini: "Ricciardo caro? L'investimento si autofinanziava!"
Carica commenti
F1 Stories: Monte Carlo, il gioiello della Formula 1 Prime

F1 Stories: Monte Carlo, il gioiello della Formula 1

Monaco è un gioiello in cui è incastonata la storia della Formula 1. Andiamo a rivivere le edizioni più belle della corsa più glamour che il mondiale abbia mai avuto...

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Formula 1
16 mag 2021
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021