F1, Brown: "Già 2 anni fa andammo vicini a prendere Ricciardo!"

Zak Brown, CEO McLaren, racconta come l'australiano potesse arrivare a Woking già 2 anni fa.

F1, Brown: "Già 2 anni fa andammo vicini a prendere Ricciardo!"

Il recente movimento di mercato che ha portato Carlos Sainz Jr. alla Ferrari e Daniel Ricciardo alla Renault sembra - almeno sulla carta - aver fatto contente tutte le parti in causa. McLaren si è vista soffiare il pilota, Carlos Sainz, capace di chudere al sesto posto nel Mondiale dietro ai "Big 5", risultando il primo degli altri. Eppure ha risposto prendendo il pilota più forte in attività tra quelli finiti nei team di seconda fascia: Daniel Ricciardo.

Nel corso delle ultime ore, l'amministratore delegato della McLaren Zak Brown ha svelato che il team di Woking aveva già provato a prendere l'australiano nell'anno in cui decise di lasciare la Red Bull dopo una seconda parte di stagione a dir poco tribolata con la squadra di Christian Horner.

Secondo Brown, McLaren e Ricciardo si fiutarono e sfiorarono realmente in quell'occasione. L'australiano, però, decise di allungare inconsapevolmente il suo approdo in McLaren accettando il ricco biennale proposto della Renault.

"Abbiamo inseguito Daniel anche in passato e 2 anni fa ci perdemmo, ma per poco", ha rivelato Zak Brown a Sky Sports. "Siamo veri sostenitori di Daniel da diverso tempo. Lui poi andò alla Renault, noi portammo da noi Carlos e Norris, i quali hanno fatto un lavoro fantastico".

Sainz mancherà, ma Daniel...

Zak Brown non si è fatto scrupoli a sottolineare il forte dispiacere per la partenza di Sainz verso Maranello, ma anche di rimarcare come sia stato scelto il miglior pilota disponibile su piazza per poter forse ambire anche a traguardi più importanti, quelli che la McLaren è chiamata a raggiungere dopo la bella risalita del 2019.

"Carlos ci mancherà, perché ha fatto un lavoro fantastico. Ma potremo contare su un pilota che ha vinto 7 Gran Premi in F1 e non potremmo essere più entusiasti. Credo proprio che la coppia piloti 2021 formata da lui e Lando, sarà la più emozionante".

"Penso che con la monoposto giusta, Daniel sia in grado di vincere subito un Mondiale. Ma è anche un pilota estremamente spendibile sul mercato che esula dalla F1. E' un ragazzo solare. Penso che lui e Lando saranno una coppia piloti fantastica e saranno molto tifati dagli appassionati, sia dentro che fuori la pista".

condivisioni
commenti
Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis
Articolo precedente

Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis

Prossimo Articolo

F1 Tech: Lotus 79, la prima a effetto suolo

F1 Tech: Lotus 79, la prima a effetto suolo
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021