Bottas: "Sarà dura per gli altri copiare il DAS Mercedes"

Valtteri Bottas è convinto che per tutti gli altri team sarà molto difficile copiare il nuovo sistema DAS (Dual-Axis-Steering system), dato che è servito un anno alla Mercedes per svilupparlo.

Bottas: "Sarà dura per gli altri copiare il DAS Mercedes"

Nel paddock della Formula 1, durante il secondo giorno di test di Barcellona, c'era parecchio fermento per la novità introdotta dalle Frecce d'Argento del finlandese e di Lewis Hamilton sulla W11, ma il team è sereno sulla sua legalità, mentre la FIA non si è mostrata preoccupata riguardo ad eventuali problemi di sicurezza del sistema.

"Ovviamente è bello essere gli unici ad avere questo sistema, penso che rispecchi molto il valore delle menti che abbiamo nel team - ha detto Bottas - Sicuramente non è stato semplice pensarlo e svilupparlo, ma ora funziona. Stiamo ancora imparando molto su di esso e a come sfruttarlo, dipenderà molto dalle circostanze, ma penso che in alcune sarà davvero utile. Lo vedremo bene più avanti nella stagione, su piste con caratteristiche differenti, ma è sicuramente qualcosa che stupisce".

Leggi anche:

Riguardo alla conoscenza sul DAS, Bottas ha così risposto: "E' da tempo che me ne avevano parlato, non è un progetto che si sviluppa velocemente. La prima volta mi pare fosse un anno fa, o qualcosa del genere".

Secondo Sebastian Vettel il sistema è strano e lo ha paragonato ad una cloche d'aereo, ma il finnico ha risposto che alla fine nel cockpit tutto è semplice, dato che il team era riuscito ad installarlo nelle simulazioni.

"Non lo sento strano, il sistema funziona bene e non mi pare sia nulla di particolare, semplicemente puoi muovere le ruote quando vuoi farlo. Abbiamo potuto simularlo in diversi modi e provandolo in vari momenti prima di montarlo sulla macchina. Non mi crea difficoltà, è studiato bene e facile da usare, di base nasce bene".

Bottas è anche convinto che il team non avrebbe investito molto sul DAS se fosse stata una soluzione illegale.

"Non credo che in squadra si sarebbe iniziato un lavoro del genere se poi rischiava di essere bandito. Credo che ci sia molta tranquillità sui regolamenti. Per le altre squadre sarà dura replicarlo. Sono certo che ci stanno pensando, ma ci vuole tempo. Per noi si tratta di un progetto molto grande, per questo dico che sarà difficile che venga copiato. Spero che il nostro sia un bel margine di vantaggio in questo senso rispetto a loro".

condivisioni
commenti
Binotto: "Mercedes non va battuta sulle regole, ma in pista"
Articolo precedente

Binotto: "Mercedes non va battuta sulle regole, ma in pista"

Prossimo Articolo

La FIA non mette in dubbio la sicurezza del DAS

La FIA non mette in dubbio la sicurezza del DAS
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021