Bottas: "Non ci sono novità". E Russell conferma

Valtteri è parso infastidito dalle continue domande sul suo futuro: "Forse so qualcosa o forse no, di sicuro non ho notizie da condividere". Il finlandese dato partente per l'Alfa Romeo, vuole mantenere la concentrazione sulla stagione in corso: "A Spa pago una penalità di cinque posizioni e non è certo la pista ideale". Russell sta al gioco e ammette: "Meglio fare le cose per bene che in fretta".

Bottas: "Non ci sono novità". E Russell conferma

“No news to share”, nessuna notizia concreta da condividere. Stessa risposta alla stessa domanda, posta oggi nella conferenza stampa di Spa-Francorchamps a Valtteri Bottas e George Russell, chiamati insieme a rispondere agli interrogativi dei media in merito al loro futuro.

Il tormentone su chi affiancherà Lewis Hamilton il prossimo anno tiene ancora banco, anche se da diversi mesi tutti i segnali vanno nella stessa direzione, ovvero quella che porterà Russell in Mercedes e Bottas, probabilmente, in Alfa Romeo.

Alla luce dei retroscena appare evidente l’imbarazzo di entrambi i piloti nel rispondere a domande molto mirate, e l’aspetto che più colpisce è la tranquillità di Russell che cozza un po' con qualche cenno di nervosismo da parte di Bottas.
“Forse so qualcosa o forse no – ha commentato Valtteri – di sicuro non ho notizie da condividere”.

“Ci sono state chiacchierate durante la pausa estiva – ha invece spiegato Russell – ma non ci saranno annunci questo fine settimana e probabilmente neanche il prossimo. Personalmente non è un problema, meglio fare le cose per bene, senza fretta, che sia domani o dopo Abu Dhabi per me cambia poco, mi fido delle persone che si prendono cura di me”.

“Nel complesso la situazione mi sta bene – ha proseguito Bottas – al momento quello che conta è essere concentrati su questo weekend, ci aspetta un periodo intenso e credo che alla fine le cose si sistemeranno”.

Per il finlandese il weekend sarà più in salita del solito, dovendo scontare le cinque posizioni di penalità sulla griglia di partenza belga che gli sono state inflitte in Ungheria a causa dell’incidente al via.
“Dovrò cercare di qualificarmi bene – ha spiegato – ma quello che conta di più su questa pista è il ritmo di gara. Non è certo piacevole dover scontare una penalità, ma tra tutte le piste del mondiale quella di Spa è sicuramente una delle meno penalizzanti se si ha un buon ritmo”.

Il passaggio in Mercedes di Russell, dato per scontato nel paddock, ha portato anche ad una domanda in merito a Nyck De Vries, neo-campione Formula E e primo candidato a sostituire Russell in Williams.
“Penso che Nyck sia un pilota fantastico – ha risposto Russell - è stato campione di Formula 2, è un campione di Formula E ed ha sicuramente la velocità ed il carisma per essere un pilota di F1. Sfortunatamente, questo campionato ha solo 20 posti, e per far sì che un grande pilota entri, è indispensabile che un altro un grande pilota decida di lasciare, quindi, non è così semplice. Ma Nyck merita di essere qui, vedremo se avrà la giusta chance”.

condivisioni
commenti
La F1 annuncia la quarta stagione di "Drive to Survive"
Articolo precedente

La F1 annuncia la quarta stagione di "Drive to Survive"

Prossimo Articolo

Kimi: "Senza i due anni di assenza dalla F1, oggi non sarei qui"

Kimi: "Senza i due anni di assenza dalla F1, oggi non sarei qui"
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021