Binotto: "Inaccettabile avere problemi di affidabilità, ma la Ferrari e i piloti sono forti"

Il team principal di Maranello analizza la cocente delusione del Bahrain arrivata per un problema alla macchina di Leclerc (e all'errore di Vettel) vedendo però i lati positivi in vista di un futuro con diverse cose su cui puntare.

Binotto: "Inaccettabile avere problemi di affidabilità, ma la Ferrari e i piloti sono forti"
Carica lettore audio

Quella che doveva essere una domenica trionfale in Bahrain per la Ferrari si è invece trasformata nella più cocente delle beffe, con Charles Leclerc che ha visto sfumare a 10 giri dalla fine un successo strameritato.

A Sakhir, dopo un avvio dominante da parte delle Rosse di Maranello, con il monegasco a riprendersi il primato superando Sebastian Vettel e fuggire via, ma un problema tecnico ha rallentato ad un passo dal successo la SF90 #16 lasciando così via libera alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas per la doppietta della Stella.

Leggi anche:

Sul muretto del Cavallino Rampante i musi erano lunghissimi, ma il team principal Mattia Binotto ha provato a spiegare la situazione senza versare troppe lacrime.

"Dobbiamo aspettare che l'auto di Leclerc torni nei box per vedere la power unit e analizzare i dati, adesso è troppo presto per dire cosa è successo e capire cosa non ha funzionato - ha commentato nel post-gara l'emiliano - E' una doppietta mancata, credo che oggi ci fosse tutto per far bene. I nostri due piloti a un certo punto, nei primi secondi, potevano gestire la gara, ma è chiaro, le gare sono anche così".

Per quanto riguarda Vettel, ancora una volta il tedesco è incappato in un errore che ha vanificato un buon lavoro.

"E' un peccato per Sebastian, sono cose che possono capitare quando si lotta, guarderemo anche con lui quanto successo - ha proseguito Binotto - Guardavo adesso le immagini perché non le avevo viste. Cercheremo di capire, ma fino a quel momento era andato bene, quando ha commesso l'errore era secondo".

 

Alla fine il capo ferrarista ha poi provato a sdrammatizzare vedendo il bicchiere mezzo pieno al termine di un weekend da lasciarsi alle spalle al più presto.

"Certamente è mancata l’affidabilità oggi, questo non è accettabile e ci dobbiamo lavorare. Prefrisco guardare i lati positivi, ce ne sono tanti, a partire dalla prestazione generale della squadra per come abbiamo lavorato. Tante cose positive che porteremo a casa e poi lavoreremo sulle parti da migliorare".

"Abbiamo preso punti che possono pesare nonostante tutto quello che è accaduto. L'auto è stata molto forte per tutto il weekend. Charles aveva voglia di far bene, peccato per lui e ci dispiace. Ma si impara anche da questo. Ha fatto una grandissima gara, chiaramente c'è delusione per come è finita, ma siamo contenti per lui e abbiamo la conferma che è stato scelto un pilota ottimo".

"Sono cose che possono accadere, ma una certezza è che abbiamo due piloti ottimi. Vedremo di rialzarci e tornare più forti la prossima volta".

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
1/17

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
2/17

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/17

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, lotta con Charles Leclerc, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, lotta con Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/17

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, affianca Charles Leclerc, Ferrari SF90
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, affianca Charles Leclerc, Ferrari SF90
5/17

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, on the grid
Sebastian Vettel, Ferrari, on the grid
6/17

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90
Charles Leclerc, Ferrari SF90
7/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/17

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
9/17

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, terzo, sul podio
Charles Leclerc, Ferrari, terzo, sul podio
10/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, vincitore, parla con Charles Leclerc, Ferrari, terzo, dopo la gara
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, vincitore, parla con Charles Leclerc, Ferrari, terzo, dopo la gara
11/17

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, terzo, arriva al Parco Chiuso
Charles Leclerc, Ferrari, terzo, arriva al Parco Chiuso
12/17

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, terzo, con la squadra
Charles Leclerc, Ferrari, terzo, con la squadra
13/17

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, in griglia di partenza
Charles Leclerc, Ferrari SF90, in griglia di partenza
14/17

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Charles Leclerc, Ferrari SF90 alla partenza della gara, seguito da Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
Sebastian Vettel, Ferrari SF90 precede Charles Leclerc, Ferrari SF90 alla partenza della gara, seguito da Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
15/17

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 sorpassa Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e va al comando
Charles Leclerc, Ferrari SF90 sorpassa Sebastian Vettel, Ferrari SF90 e va al comando
16/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 overtakes Sebastian Vettel, Ferrari SF90 for the lead of the race
Charles Leclerc, Ferrari SF90 overtakes Sebastian Vettel, Ferrari SF90 for the lead of the race
17/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mondiale Piloti F1 2019: Bottas dopo il Bahrain mantiene un punto di vantaggio su Hamilton
Articolo precedente

Mondiale Piloti F1 2019: Bottas dopo il Bahrain mantiene un punto di vantaggio su Hamilton

Prossimo Articolo

Leclerc: "Il guasto è capitato improvvisamente, ma la Ferrari ha dimostrato di essere competitiva in gara"

Leclerc: "Il guasto è capitato improvvisamente, ma la Ferrari ha dimostrato di essere competitiva in gara"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022