Ricciardo: "Sono molto soddisfatto del mio giro in Q3"

Daniel conferma quanto di buono fatto vedere nelle libere. Delude il russo fuori dalla Q3

E' stata una sessione di qualifiche dai due volti in casa Red Bull. Se, infatti, alla vigilia della trasferta belga il team anglo-austriaco temeva i lunghi rettilinei del circuito di Spa-Francorchamps, il sesto posto di Daniel Ricciardo è stato accolto con stupore e soddisfazione dagli uomini capitanati da Helmut Marko.

L'australiano ha sfoggiato il sorriso delle grandi occasioni al termine della sessione di qualifiche: "E' fantastico essere tutti così vicini e sono veramente soddisfatto per il giro di qualifica. Non mi sono risparmiato, ho dato tutto, ed è bello trovarsi in sesta posizione. Grazie alla penalità di Grosejean ho guadagnato una posizione sullo schieramento, la stessa dalla quale sono partito la scorsa stagione. Non sono superstizioso, ma non si può mai dire! Il T2 è il settore migliore per noi, il più divertente e quello dove possiamo spingere di più. Abbiamo sofferto maggiormente nel T1 e nel T3, ma il telaio si è dimostrato all'altezza. Incrocio le dita per la gara di domani".

Deludente, invece, la prestazione offerta da Daniil Kvyat, soltanto dodicesimo in qualifica: "Ho fatto del mio meglio, ma sono rimasto fuori dalla Q3 per solo un decimo e mezzo. E' veramente una delusione. Domani cercheremo di recuperare grazie alla strategia di gestione delle gomme. Fortunatamente questo circuito consente i sorpsassi e faremo del nostro meglio per risalire la classifica".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Belgio
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Team Red Bull Racing
Articolo di tipo Commento