F1: Barcellona vuole uno dei GP 2020 in estate senza pubblico

I proprietari della pista del Montmelo vogliono ospitare un GP e lo faranno senza pubblico. L'obiettivo è rinnovare l'accordo con Liberty per più anni, supportati dal governo catalano.

F1: Barcellona vuole uno dei GP 2020 in estate senza pubblico
Carica lettore audio

Il Gran Premio di Spagna di Formula 1 è stato tra i tanti rinviati a causa della pandemia da Coronavirus che ha fatto dante vittime anche in terra iberica. La gara, originariamente prevista nel fine settimana del 10 maggio, è stata rinviata, mentre i Gran Premi di Monaco e Olanda sono stati cancellati.

Nelle ultime ore è stato cancellato anche il Gran Premio di Francia, mentre il Gran Premio del Belgio è in dubbio a causa delle misure stringenti adottate dal governo locale per fronteggiare la pandemia.

La pista del Montmelo, però, si candida a essere una delle poche a poter ospitare comunque un gran premio in questa stagione così travagliata e ben distante dall'ordinario.

"Sin dall'inizio abbiamo agito per cercare di aiutare la F1 ad avere un Mondiale. Se serve, noi ci siamo. Questo è il modo con cui abbiamo agito sin dall'inizio", ha dichiarato a Motorsport.com il direttore generale del circuito Joan Fontesere.

"Abbiamo offerto a Liberty Media la possibilità di organizzare una gara a Barcellona, perché abbiamo 30 anni d'esperienza e, in termini di logistica, siamo una pista piuttosto agevole. Ora siamo a stretto contatto con i vertici della F1 e abbiamo già parlato di una nuova data della stagione. Come dice Carey, la stagione inizierà in Europa a luglio/agosto e noi saremo lì, la F1 dovrebbe correre al Montmelo proprio in quel periodo".

Di solito Barcellona non vuole correre d'estate, perché i locali sono in vacanza e la città è piena di turisti, ma la situazione attuale e la prospettiva di un evento porte chiuse significa che tutte le opzioni sono aperte.

"Ci hanno chiesto se ci fosse una data non possibile per noi, ma noi abbiamo risposto di no", ha proseguito Fontsere. "Vogliamo organizzare l'evento, possiamo gestire e organizzare tutto per aiutare la F1".

"In un anno normale in Spagna sono tutti in vacanza nel mese di agosto, ma penso che il 2020 sarà un anno eccezionale, con un calendario completamente diverso. Se mi aveste parlato un anno fa avrei sicuramente detto: 'Per favore, non ad agosto!'".

"Ora, invece, per noi va bene, perché quel format ridotto di eventi sarebbe un buon punto di partenza non solo per la struttura della pista, ma anche per gli hotel che circondano la zona. Siamo in grado di organizzare un evento del genere senza spettatori in 1 o 3 settimane. Possiamo gestirlo facilmente, perché abbiamo 320 giorni di attività all'anno in pista, quindi la nostra macchina è pronta anche quando le luci si spengono".

"Ovviamente senza partecipazione del pubblico per noi sarà molto più facile, perché non ci sarà la campagna marketing, controllo degli spettatori, e tutte queste prassi".

Barcellona ha attualmente un accordo di un anno con la F1 e si prevedeva che sarebbe stato sostituito da una nuova gara nel 2021. Tuttavia, nonostante la pressione finanziaria, il circuito desidera estendere il suo accordo e Fontsere ha affermato che le autorità locali sono favorevoli a prolungare l'accordo per rimanere nel calendario di F1.

"Il governo catalano ci ha dato ancora una volta una mano in questo senso. Sarebbe facile per loro dire: quest'anno non c'è la F1, perché non c'è data, non ci sono le condizioni di salute e non ci sono i soldi".

"Queste tre ragioni sarebbero sufficienti per dire di dimenticarsene. Ma dicono che dobbiamo rafforzare il nostro legame con la F1 nel 2021, quindi nel 2020 dobbiamo essere presenti. Vogliono un accordo a lungo termine, non stiamo pensando di avere un accordo per appena un anno con la F1".

condivisioni
commenti
La FIA estende a 63 giorni la chiusura dei team di F1
Articolo precedente

La FIA estende a 63 giorni la chiusura dei team di F1

Prossimo Articolo

Anteprima: Kubica e il mondiale di F1 del 2008

Anteprima: Kubica e il mondiale di F1 del 2008
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022