F1, Barcellona, Libere 3: Verstappen si sveglia, Leclerc terzo

La Red Bull tira fuori gli artigli nella terza sessione di prove libere del GP di Spagna con Verstappen più veloce di un paio di decimi su Hamilton con la Mercedes e le due Ferrari di Leclerc e Sainz, segno che la Rossa è consistente anche a Barcellona. Bottas è solo quinto con la W12 davanti a Norris con la McLaren.

F1, Barcellona, Libere 3: Verstappen si sveglia, Leclerc terzo
Carica lettore audio

Max Verstappen ha acceso la luce: non appena la Red Bull gli ha montato le gomme a mescola soft nella terza sessione di prove libere del GP di Spagna è stato il più veloce del turno risultando l'unico in grado di sfondare il muro dell'1'18" con il tempo di 1'17"835.

L'olandese si candida per la pole position dopo essersi nascosta ieri, anche se Lewis Hamilton il secondo tempo lo ha ottenuto in anticipo, con una pista che è andata migliorando man mano. Il campione del mondo si è fermato a 1'18"070 a 235 millesimi dalla RB16B, ma la sensazione è che in qualifica se la possono giocare alla pari perché la Mercedes è in grado di spingere di più i motori nel pomeriggio con un boost del turbo che è stato tenuto ancora basso.

Barcellona ci offre la piacevole conferma della Ferrari: la squadra del Cavallino non si consolida solo come terza forza, ma si arrampica addirittura al terzo posto assoluto con Charle Leclerc: il monegasco ha impressionato con un 1'18"308 che resta a un paio di decimi dalla freccia nera, segno che l'exploit di ieri non era un bluff.

E del resto la conferma arriva anche da Carlos Sainz ottimo quinto in scia al compagno di squadra: la Rossa ha trovato un buon equilibrio a Montmelò, tanto che Valtteri Botts con la seconda Mercedes è finito dietro alle SF21: il finlandese non ha brillato pagando oltre mezzo secondo da Max Verstappen.

Positivo anche Lando Norris sesto con la McLaren a 71 millesimi da Bottas, mentre l'inglese è incalzato da Pierre Gasly settimo con l'AlhaTauri e dal compagno di squadra Daniel Ricciardo.

Eccellente la prestazione di Kimi Raikkonen con l'Alfa Romeo: il finlandese a lungo il più veloce nel T1, quello più veloce di Barcellona, è nono davanti al deludente Sergio Perez che nel giro secco non ha ancora trovato la quadra con la Red Bull, mentre nel passo gara se la cava alla grande.

Fernando Alonso è rimasto fuori dalla top 10, ma è davanti a Esteban Ocon, 12esimo, in un derby appassionante fra le Alpine. E per ora allo spagnolo basta così. Fre le vetture di Enstone si è infilato Yuki Tsunoda con l'altra AT02.

L'Aston Martin mastica amaro: il nuovo pacchetto aero non dà i risultati che si aspettavano e Lance Stroll è solo 14esimo, mentre Sebastian Torna dietro al canadese e non va oltre il 17esimo posto.

Bene George Russell con La Williams che si mette davanti ad Antonio Giovinazzi solo 16esimo con l'Alfa Romeo. Nicholas Latifi paga tre decimi dal giovane compagno inglese, ma la sua prestazione basta per stare davanti alle due Haas. Come al solito Mick Schumacher davanti a Nikita Mazepin che questa volta non ha fatto errori. Finalmente!

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Netherlands Max Verstappen Red Bull 11 1'17.835     215.301
2 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes 14 1'18.070 0.235 0.235 214.653
3 Monaco Charles Leclerc Ferrari 17 1'18.308 0.473 0.238 214.001
4 Spain Carlos Sainz Jr. Ferrari 18 1'18.410 0.575 0.102 213.722
5 Finland Valtteri Bottas Mercedes 15 1'18.423 0.588 0.013 213.687
6 United Kingdom Lando Norris McLaren 14 1'18.494 0.659 0.071 213.494
7 France Pierre Gasly AlphaTauri 17 1'18.535 0.700 0.041 213.382
8 Australia Daniel Ricciardo McLaren 21 1'18.582 0.747 0.047 213.254
9 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo 18 1'18.597 0.762 0.015 213.214
10 Mexico Sergio Perez Red Bull 16 1'18.606 0.771 0.009 213.189
11 Spain Fernando Alonso Alpine 18 1'18.662 0.827 0.056 213.038
12 Japan Yuki Tsunoda AlphaTauri 21 1'18.673 0.838 0.011 213.008
13 France Esteban Ocon Alpine 15 1'18.700 0.865 0.027 212.935
14 Canada Lance Stroll Aston Martin 18 1'18.877 1.042 0.177 212.457
15 United Kingdom George Russell Williams 17 1'19.005 1.170 0.128 212.113
16 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 19 1'19.214 1.379 0.209 211.553
17 Germany Sebastian Vettel Aston Martin 18 1'19.363 1.528 0.149 211.156
18 Canada Nicholas Latifi Williams 16 1'19.392 1.557 0.029 211.079
19 Germany Mick Schumacher Haas 17 1'19.999 2.164 0.607 209.477
20 Russian Federation Nikita Mazepin Haas 15 1'20.237 2.402 0.238 208.856
condivisioni
commenti
Reutemann ricoverato in terapia intensiva a Santa Fe
Articolo precedente

Reutemann ricoverato in terapia intensiva a Santa Fe

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, Gran Premio di Spagna: Qualifiche

LIVE Formula 1, Gran Premio di Spagna: Qualifiche
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022