F1, Bahrain, Libere 3: Verstappen fa il vuoto sulle Mercedes!

La Red Bull dell'olandese sembra imprendibile per tutti nella terza sessione di prove libere del GP del Bahrain: Verstappen rifila sette decimi a Hamilton con la Mercedes e un secondo a Gasly con l'AlphaTauri davanti a Bottas e Perez. Sainz è sesto con la Ferrari, ma lo spagnolo ha girato con le medie senza provare la qualifica con le soft.

F1, Bahrain, Libere 3: Verstappen fa il vuoto sulle Mercedes!

La Red Bull RB16B sembra la Mercedes dello scorso anno. La squadra campione del mondo con le nuove regole aerodinamiche è andata in crisi con la W12 che ha perso il bilanciamento nel posteriore. Il famoso fondo a conghiglia ha reso problematica la freccia d'argento che arranca nel tentativo di tenere il passo di Max  Verstappen. L'olandese con il tempo di 1'30"577 è stato nettamente il più veloce con le gomme soft alla conclusione della terza sessione di prove libere del GP del Bahrain.

Max è stato l'unico pilota capace di sfondare il muro dell'1'31" e continua a dominare il weekend di apertura della stagione 2021, risultando sempre il più rapido nei tre turni di libere. Le Mercedes sono rimaste annichilite dalla superiorità della Red Bull, anche se Sergio Perez con la seconda RB16B è solo quinto a 1"3 dal suo compagno di squadra. Il messicano fatica nel giro secco e Verstappen rende la differenza molto visibile!

Lewis Hamilton è secondo con la W12 a sette decimi, mentre Valtteri Bottas è quarto ma con un distacco di 1"2. Il finlandese non riesce chiudere le traiettorie: dopo un buon inserimento in curva finisce largo e si vede cancellare i tempi in sequenza. Non siamo abituati a vedere le Mercedes così in difficoltà, ma qualcosa si è rotto nell'equilibrio delle frecce nere che si devono accontentare del ruolo di spalle della Red Bull.

Non deve sorprendere, quindi, se Pierre Gasly è riuscito a infilare la sua AlphaTauri fra le W12 conquistando un indicativo terzo posto a un secondo da Verstappen. Il transalpino conferma che anche il motore Honda ha fatto un importante passo avanti avvicinando le prestazioni del super V6 Mercedes.

La quinta piazza è di Carlos Sainz che si conferma il miglior ferrarista. Lo spagnolo non sbaglia un colpo e avrebbe potuto fare moltomeglio se gli avessero montato le gomme soft per il giro secco che ha concluso con la mescola media (la gialla paga quasi un secondo dalla rossa!). La SF21 non delude le aspettative, mentre non ha entusiasmato Charles Leclerc 11esimo a quuattro decimi dall'iberico: è facile che il monegasco abbia svolto un programma di lavoro diverso da Carlos.

Subito dietro alla Ferrari è sbucata l'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen settimo nel giro secco: Iceman con '132"224 ha cancellato le malefatte di ieri che sono costate un muso al team di Hinwil, mettendosi davanti a Antonio Giovinazzi, 12esimo, ma il pugliese il suo tempo lo aveva  ottenuto molto prima quando le condizioni meteo erano meno favorevoli.

Ottava piazza perEstevan Ocon con l'Alpine in ripresa davanti a Lance Stroll con l'Aston Martin che sembra avere gli stessi guai della Mercedes.

Daniel Ricciardo chiude la top ten con la McLaren attesa a confermare la seconda piazza di ieri colta da Norris. L'inglese ha finito addirittura al 16esimo posto, ma ha lavorato per la gara. Il team di Woking si è un po' nascosto, sapendo che la sessione non sarebbe stata rappresentativa per la qualifica.

Yuki Tsunoda non ha voluto strafare dopo che i tecnici Honda aveva rilevato una perdita di pressione nel circuito dell'acqua che ha costretto i meccanici AlphaTauri a rompere il coprifuoco nella notte: il giapponese è solo 13esimo davanti a un deluso Sebastian Vettel che continua ad arrancare con l'Aston Martin.

In difficoltà anche Fernando Alonso con l'Alpine 15esimo. Bene George Russell 17esimo con la Williams davanti alle due Haas di Mick Schumacher e Nikita Nazepin capaci di stare davanti alla FW43 di Nicholas Latifi.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Netherlands Max Verstappen Red Bull 11 1'30.577     215.100
2 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes 14 1'31.316 0.739 0.739 213.360
3 France Pierre Gasly AlphaTauri 13 1'31.583 1.006 0.267 212.738
4 Finland Valtteri Bottas Mercedes 16 1'31.855 1.278 0.272 212.108
5 Mexico Sergio Perez Red Bull 11 1'31.908 1.331 0.053 211.985
6 Spain Carlos Sainz Jr. Ferrari 16 1'32.108 1.531 0.200 211.525
7 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo 15 1'32.224 1.647 0.116 211.259
8 France Esteban Ocon Alpine 11 1'32.423 1.846 0.199 210.804
9 Canada Lance Stroll Aston Martin 13 1'32.431 1.854 0.008 210.786
10 Australia Daniel Ricciardo McLaren 12 1'32.477 1.900 0.046 210.681
11 Monaco Charles Leclerc Ferrari 17 1'32.482 1.905 0.005 210.670
12 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 11 1'32.500 1.923 0.018 210.629
13 Japan Yuki Tsunoda AlphaTauri 15 1'32.709 2.132 0.209 210.154
14 Germany Sebastian Vettel Aston Martin 15 1'32.755 2.178 0.046 210.050
15 Spain Fernando Alonso Alpine 15 1'32.820 2.243 0.065 209.903
16 United Kingdom Lando Norris McLaren 10 1'32.860 2.283 0.040 209.812
17 United Kingdom George Russell Williams 14 1'33.323 2.746 0.463 208.771
18 Germany Mick Schumacher Haas 14 1'33.422 2.845 0.099 208.550
19 Russian Federation Nikita Mazepin Haas 14 1'33.622 3.045 0.200 208.104
20 Canada Nicholas Latifi Williams 16 1'33.959 3.382 0.337 207.358

 

condivisioni
commenti
La FIA smonterà una F1 dopo ogni GP: verifiche a sorpresa!
Articolo precedente

La FIA smonterà una F1 dopo ogni GP: verifiche a sorpresa!

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, Gran Premio del Bahrain: Qualifiche

LIVE Formula 1, Gran Premio del Bahrain: Qualifiche
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021