Hamilton: "Non prenderò rischi in gara"

Il britannico, ad un passo dal terzo titolo iridato, cercherà di evitare ogni possibile rischio ad Austin

Lewis Hamilton è apparso in gran forma sotto il diluvio di Austin. Soltanto un fantastico Nico Rosberg, e l'interruzione anticipata della sessione di qualifiche, gli hanno negato la gioia della pole position, ma l'obiettivo principale in questo anomalo weeend è la conquista del titolo iridato.

Proprio la possibilità concreta di cogliere il terzo mondiale nella gara odierna, spingerà Lewis ad una gara accorta, mirata ad evitare qualsiasi rischio: "La qualifica è stata troppo breve e non mi è stato possibile duellare con Nico nei giri finali, ma la gara sarà una battaglia molto lunga e sarà difficile con queste condizioni che variano. Penso che oggi dovrò essere molto accorto e non prendere rischi inutili. Non è una gara che decide il titolo in via definitiva".

Hamilton dedica un pensiero ai fan accorsi in circuito e finalmente in grado di assistere allo spettacolo: "Penso che sia stata una buona qualifica ed abbiamo offerto un bello spettacolo. Sono contento per la prima fila conquistata dal team e, soprattutto, sono felice che i fan ci abbiano visto girare in pista. Ora spero soltanto che il meteo sia clemente durante la gara".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio degli Stati Uniti
Circuito Circuito delle Americhe
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Commento