Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

F1 | Audi ha acquistato quote di minoranza del Gruppo Sauber

Il Gruppo Sauber ha annunciato l'acquisto di quote di minoranza da parte di Audi: la partnership scatterà dalla stagione 2026 di Formula 1. E' il primo passaggio che porterà Audi a prendere il controllo del team fra 3 anni.

Oliver Hoffmann, responsabile dello sviluppo tecnico di Audi Sport GmbH, con Markus Duesmann, presidente del consiglio di amministrazione di Audi AG, con la concept car Audi Sport

Una notizia... non notizia. Che il Gruppo Sauber e Audi avessero trovato l'intesa per un futuro assieme in Formula 1 era il segreto di pulcinella da diversi mesi. L'ufficialità era arrivata lo scorso ottobre, ma a mancare erano i dettagli, ovvero se la Casa tedesca avrebbe avuto le quote di maggioranza di Sauber o meno. Questa mattina è arrivata la nota che ha svelato questo importante dettaglio.

Sauber, attraverso un breve comunicato, ha annunciato che a partire dal 2026 attiverà la partnership con Audi. L'accordo tra le parti è stato raggiunto nella seconda parte del 2022, con la Casa di Ingolstadt che ha rilevato quote di minoranza del gruppo elvetico.

Le quote sono state acquistate da Audi proprio questo mese, dunque il progetto è stato finalizzato formalmente nel 2023. Ecco perché l'annuncio è arrivato solo alla fine di gennaio.

 

"Il Gruppo Sauber è lieto di annunciare che, secondo i piani delineati nell'ottobre dello scorso anno, Audi ha acquisito una partecipazione di minoranza nel Gruppo Sauber nel gennaio 2023", si legge nel comunicato diffuso questa mattina.

"Si tratta di un'importante pietra miliare sulla strada dell'ingresso di Audi in Formula 1, previsto per il 2026, per il quale il Gruppo Sauber sarà partner strategico del marchio tedesco".

La mossa di Audi, quella di acquisire una parte di quote di Sauber, è solo la prima di una serie che porterà la Casa tedesca a diventare la controllante del team nel 2026 e farlo diventare completamente Audi Sport entro quell'anno. Quindi, nel corso dei prossimi mesi, Audi acquisirà altre quote di Sauber fino ad avere la maggioranza (si parla dell'acquisto di un ulteriore 25% nel 2024).

Questo sarà l'ultimo anno in cui Sauber correrà in Formula 1 con il nome di Alfa Romeo Racing. La partnership tra il gruppo svizzero e il marchio di Stellantis troverà naturale termine dopo l'ovvio mancato rinnovo per il futuro targato Audi.

Sauber si trova così a ripetere un'operazione già fatta con BMW a metà degli anni 2000. Nel 2005, infatti, la Casa bavarese acquistò la Sauber e corse in Formula 1 dal 2006 al 2009 con il nome BMW Sauber F1 Team.

In quell'occasione BMW e Sauber colsero 17 podi complessivi e la strepitosa doppietta al Gran Premio del Canada 2008 con Robert Kubica vincitore davanti a Nick Heidfeld.

La miglior stagione di BMW, a livello di risultati, fu quella 2007 in cui, grazie alla squalifica della McLaren per la Spy Story, concluse al secondo posto nel Mondiale Costruttori con 101 punti. L'anno successivo, però, fece meglio chiudendo sì al terzo posto (con McLaren presente) ma a 135 punti.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Kubica saluta la F1: non seguirà Orlen in AlphaTauri
Prossimo Articolo F1 | Steiner sul 2022: "Una stagione di alti e bassi, ma meglio del 2021"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia