Anticipati anche i test: si ricomincia il 22 febbraio

Le squadre saranno a Barcellona fino al 25, poi torneranno a Montmelò anche dall'1 al 4 marzo

L'importante modifica al calendario del Mondiale di Formula 1 votata ieri dal Consiglio Mondiale della FIA ha inevitabilmente portato ad un rimescolamento delle date anche per quanto riguarda le date dei test.

La prima bozza del calendario prevedeva il Gp d'Australia nel weekend del 3 aprile, con i motori che sarebbero rimasti quindi spenti fino all'1 marzo. Tuttavia, con la gara di Melbourne che è stata anticipata, lo stesso sarà fatto anche i primi collaudi della stagione.

Motorsport.com rivela che la sede resterà sempre quella di Barcellona per entrambe le quattro giorni di test. Una, tra le altre cose, rimarrà fissata tra l'1 ed il 4 marzo. La differenza è che non sarà più la sessione inaugurale.

Ad essere anticipato è infatti quello che doveva essere il secondo test del 2016, che quindi avrà inizio il 22 febbraio per concludersi il 25. La cosa curiosa, dunque, è che ci saranno appena quattro giorni a dividere le due sessioni: tempi molto stretti per permettere alle squadre di realizzare upgrade importanti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie