AlphaTauri: Tsunoda si trasferisce in Italia sotto tutela di Tost

Helmut Marko è molto deluso dal rendimento del rookie giapponese dopo l'eccellente avvio di stagione in Bahrain: Yuki è stato "convinto" da Red Bull a venire a vivere a Faenza per entrare sotto l'occhio vigile di Franz Tost che dovrà organizzargli l'esistenza, per ritrovare la fiducia che sembra aver perduto.

AlphaTauri: Tsunoda si trasferisce in Italia sotto tutela di Tost

Dopo l’ottimo inizio di stagione in Bahrain, gara d’esordio conclusa in nona posizione, Yuki Tsunoda non ha più raggiunto la zona punti. Il divario con Pierre Gasly si è confermato notevole, ma a preoccupare Red Bull a Alpha Tauri è la direzione della curva di crescita del ventenne giapponese, che sembra puntare alla direzione opposta rispetto a quella prevista.

Helmut Marko ha criticato in più occasioni l’atteggiamento di Tsunoda, e alla vigilia della trasferta di Baku ha deciso che dovrà lasciare l’Inghilterra (dove vive attualmente) per trasferirsi in Italia, dove vivrà a stretto contatto con l’Alpha Tauri.

“L’inizio di stagione è stato davvero fantastico – ha commentato Marko a Motorsport.com – poi, purtroppo, sono iniziati gli errori. Tentare di superare Hamilton sulla pista bagnata di Imola è stata una manovra ardita e, ovviamente, è andata male compromettendo la possibilità di terminare la corsa in zona punti".

"In qualifica, sempre in quel weekend, ha commesso un errore, che definirei di sfrontatezza. A Monaco gli abbiamo sottolineato quanto fosse importante non commettere errori nelle prove libere, ma nella seconda sessione è uscito in quella che chiamo la curva… Verstappen (uscita delle piscine), e quell’incidente gli ha tolto la progressione per far meglio in qualifica”.

“Ora abbiamo deciso che si trasferirà in Italia – ha proseguito Marko – dove vivrà sotto l’occhio vigile di Franz Tost. Yuki deve concentrarsi, ed imparerà che la Formula 1 è il campionato più duro dello sport automobilistico, e di conseguenza, anche il lavoro e l'approccio devono essere altrettanto professionali".

"Franz supervisionerà ed organizzerà la sua vita quotidiana, ad attendere Yuki c’è tanto allenamento, karting e molto lavoro al fianco della squadra. Dopo gli errori che ha commesso credo che anche la fiducia in sé stesso ne abbia risentito, e speriamo che la vita più controllata che lo attende in Italia possa metterlo sulla strada giusta. Sappiamo che il potenziale c’è, ma serve anche la giusta crescita”.

condivisioni
commenti
Alfa Romeo, Imparato: "Motorsport fondamentale, ma serve calma"
Articolo precedente

Alfa Romeo, Imparato: "Motorsport fondamentale, ma serve calma"

Prossimo Articolo

F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP dell'Azerbaijan

F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP dell'Azerbaijan
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021