Alonso trasferito a Berna: sarà operato alla mandibola?

Lo spagnolo è stato trasferito nella Capitale svizzera dove c'è un centro specializzato in chirurgia maxillo-facciale. Fernando ha riportato la frattura della mandibola nella caduta in bici di ieri mentre si allenava vicino a Lugano. Alonso è probabile che debba essere operato per avere la piena funzionalità dell'articolazione, ma i tempi di recupero non dovrebbero mettere a rischio il debutto nel GP del Bahrain.

Alonso trasferito a Berna: sarà operato alla mandibola?

Fernando Alonso è stato trasferito a Berna in un'ospedale con un reparto specializzato in maxillo-facciale. Lo spagnolo ieri è stato vittima di un incidente mentre si stava allenando in bicicletta: in una rotonda di Pregassona, località alle porte di Lugano, è stato investito da una vettura ed è caduto con la faccia sull'asfalto.

Nel violento impatto Fernando ha perso due denti, si è lacerato il labbro e, soprattutto, si sarebbe prodotto una frattura della mandibola, mentre non avrebbe riportato danni, se non contusioni, agli arti.

Un quadro clinico che è stato definito non grave dall'entourage del campione iberico che, però, ha teso a sottostimare l'incidente, perché non è affatto escluso che Alonso debba essere sottoposto a un intervento chirurgico dopo gli accertamenti diagnostici che saranno effettuati in mattinata.

La mandibola con il muscolo temporale permette la chiusura della bocca e in caso di frattura deve essere fissata per consentire il movimento dell'articolazione, ragione per cui è ragionevole pensare che il pilota dell'Alpine debba essere operato.

Sulla ripresa bisognerà aspettare la diagnosi precisa che definirà l'entità effettiva del danno: Fernando potrebbe recuperare in tempo per presentarsi ai test collettivi previsti in Bahrain dal 12 al 14 marzo. A rischio potrebbe essere la giornata e mezza di collaudo della monoposto 2021, mentre non ci dovrebbero essere i tempi per debuttare nel primo GP stagionale che si disputerà proprio a Sakhir il 28 marzo.

Ricordiamo che Alonso è al ritorno in Formula 1 alla soglia dei 40 anni dopo aver saltato due stagione nel mondo dei GP, dedicandosi alle gare del WEC, alla 500 Miglia di Indianapolis  e alla Dakar.

 

condivisioni
commenti
Ghinzani: “Senza benzina a Monza sperando nel podio con l’Osella!”
Articolo precedente

Ghinzani: “Senza benzina a Monza sperando nel podio con l’Osella!”

Prossimo Articolo

Ghinzani: ”Per favorire Prost in F3 sono stato boicottato da Balestre”

Ghinzani: ”Per favorire Prost in F3 sono stato boicottato da Balestre”
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021