F1: Alfa Romeo celebra i 111 anni con una livrea speciale

Alfa Romeo Racing si presenterà al GP di Stiria con una nuova livrea, che intende celebrare i 111 anni di storia della Casa milanese. La nuova livrea sarà presente sulle C41 di Giovinazzi e Raikkonen.

F1: Alfa Romeo celebra i 111 anni con una livrea speciale

Alfa Romeo compie oggi 111 anni dalla sua fondazione e il team Alfa Romeo Racing ha deciso di rendere omaggio alla Casa milanese con una livrea celebrativa che utilizzerà in questo fine settimana al Gran Premio di Stiria che si terrà sul tracciato austriaco del Red Bull Ring.

Il logo dei 111 anni di Alfa Romeo è stato realizzato dal Centro Stile della Casa italiana, trovando ispirazione negli elementi iconici che compongono lo stemma Alfa Romeo. Parliamo quindi del biscione, simbolo della nobile famiglia milanese dei Visconti, e la croce, simbolo della città di Milano.

La croce è stata deformata per realizzare i 3 "uno" che compongono 111. Il logo sostituirà il tradizionale stemma Alfa Romeo sul cofano motore delle C41 di Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen.

Non è tutto, perché anche il muso sarà oggetto di un cambiamento cromatico significativo. Al posto del classico logo Alfa Romeo, troverà posto uno scudo stilizzato di colore rosso e il logo della Casa, con l'intenzione di ricreare il medesimo effetto delle vetture stradali che portano il logo poco sopra lo scudo diventato ormai iconico.

La livrea delle C41 al GP di Stiria sarà solo uno degli elementi del programma di celebrazioni per i 111 anni dell'Alfa Romeo. Questo prevede anche attività e iniziative che si svolgeranno al Museo Alfa Romeo di Arese, vicino a Milano, che si terranno sino a domenica.

Ci saranno inoltre sfilate, mostre speciali e festeggiamenti che tingeranno Arese con il rosso Alfa Romeo grazie anche alla passione dei club e dei fan della Casa italiana.

Alfa Romeo Racing C41 livrea per i 111 anni

Alfa Romeo Racing C41 livrea per i 111 anni

condivisioni
commenti
F1: Abu Dhabi si rifà il look. Ci sarà anche una sopraelevata
Articolo precedente

F1: Abu Dhabi si rifà il look. Ci sarà anche una sopraelevata

Prossimo Articolo

Alpine: Alonso ha un terzo elemento anteriore diverso da Ocon

Alpine: Alonso ha un terzo elemento anteriore diverso da Ocon
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Formula 1
8 dic 2021
Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021