Hamilton: "Enorme il distacco accusato da Nico"

Il campione del mondo ha tentato in ogni modo di vincere la gara, ed il gap da Rosberg lo lascia perplesso

Sfugge ancora una volta la vittoria a Lewis Hamilton. Il campione del mondo non è più riuscito a trionfare dopo la conquista del titolo, nonostante nell'ultimo appuntamento di Abu Dhabi abbia tentato la carta di adottare una strategia diversa rispetto a Rosberg.

Hamilton, a fine gara, è apparso perplesso, consapevole che recuperare 11 secondi di distacco dal compagno di team era un impresa praticamente impossibile: "Non conoscevo l'esatta situazione e ho dovuto fidarmi degli ingegneri per scegliere la migliore strategia a quel punto della gara. Onestamente non capisco perchè sono uscito distante da Nico 11 secondi. Avevo una montagna da scalare. Ho iniziato a spingere più forte che potevo ma le gomme si sono degradate rapidamente. Ho lasciato al team la decisione di richiamarmi ai box perchè non sapevo quale fosse la decisione migliore".

L'impossibilità di poter recuperare il gap dal tedesco ha lasciato l'amaro in bocca ad Hamilton a fine gara: "Alla fine il distacco era enorme ed è rimasto tale anche a parità di gomme. Non avevo modo di poter recuperare nonostante abbia fatto il massimo. E' un peccato perchè ero veloce a metà gara. Avere quel passo e concludere distaccato di 11 secondi lascia l'amaro in bocca".

Il campione del mondo guarda comunque il bicchiere mezzo pieno, consapevole che la stagione appena conclusa è certamente da incorniciare"E' facile dimenticare il numero di successi ottenuti in questa stagione, forse nove o dieci non ricordo, ma abbiamo fatto una stagione grandiosa anche se le ultime gare della stagione non sono state eccezionali".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Abu Dhabi
Sub-evento Domenica, post-gara
Circuito Yas Marina Circuit
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie