Ricciardo: "Domani voglio tenere dietro le Williams"

Daniel è contento del quinto posto in griglia e spera di poter attaccare anche la Force India di Perez

Daniel Ricciardo è arrivato alle interviste al termine delle qualifiche del Gp di Abu Dhabi con il sorriso che ormai lo contraddistingue. Il pilota della Red Bull però era realmente contento del suo quinto tempo, soprattutto perché di turno in turno è riuscito a migliorare le prestazioni della sua RB11.

"Sono contento della sessione. Ci siamo migliorati ogni volta che siamo andati in pista e per ora il weekend è filato via liscio. L'anno scorso qui avevo fatto una delle mie migliori qualifiche ed in un certo senso è stato un po' come chiudere il cerchio" ha detto l'australiano.

Il quarto tempo di Sergio Perez lo ha un po' sorpreso, ma domani proverà a batterlo, oltre a tenere dietro le Williams: "Il nostro obiettivo per domani è tenere le Williams alle nostre spalle e magari provare a scavalcare Perez. Oggi lui è stato molto veloce, ma spero che faccia un pochino di fatica in più in gara. Comunque credo che sarà una gara interessante".

Secondo lui, infatti, i sorpassi non sono impossibili a Yas Marina: "Non sarà facile provare a superarlo, ma se non altro questa pista agevola abbastanza i sorpassi, perché le DRS Zone sono posizionate bene, quindi bisognerà provare ad approfittarne".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Abu Dhabi
Circuito Yas Marina Circuit
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Commento