F1 2023: limite di 30 milioni di dollari per i due piloti

Nella F1 Commission di lunedì la dieci squadre hanno convenuto unanimemente di accettare un tetto salariale sugli stipendi dei due piloti che non dovrà superare la somma di 30 milioni di dollari. In realtà la cifrà potrà essere sfondata ma le eccedenze saranno detratte alle spese della squadra dal Budget Cap. Andiamo a scoprire cosa si è discusso.

F1 2023: limite di 30 milioni di dollari per i due piloti

Dalla F1 Commision di lunedì è emersa una linea guida molto importante nella direzione della riduzione dei costi: i team avrebbero accettato in linea di principio un tetto salariale per i piloti che entrerà in vigore dalla stagione 2023.

Sebbene i vincoli economici non siano stati ancora approvati, il piano prevede che il Salary Cap imponga un limite di spesa di 30 milioni di dollari per i due piloti del team, lasciando ovviamente piena libertà di suddividere le quote secondo le esigenze di ciascun team.

È importante sottolineare che nel 2021 scatterà il Budget Cap di 145 milioni di dollari, ma il limite di spesa dei team non comprende Né gli stipendi dei piloti, né quelli dei primi tre manager della squadra.

Tenuto conto dell’impatto che la pandemia dovuta al COVID-19 ha sull’economia del Circus c’è la volontà di ridurre i fronti di spesa per drenare la certa perdita di proventi che ci sarà nel prossimo futuro.

L’atteggiamento responsabile è emerso nella F1 Commission con il sostegno unanime dei team principal. I dettagli dovranno essere discussi prima che arrivi la ratifica del Consiglio Mondiale della FIA.

In realtà il tetto del Salary Cap potrà essere sfondato, ma l’eccedenza della cifra che andrà ai piloti sarà tolta dal Budget Cap, mentre non sarà prevista alcuna compensazione sulle spese del team se la somma dei contratti dei due conduttori sarà inferiore ai 30 milioni di dollari.

È stata discussa anche un’altra clausola che è già una “scappatoia”: eventuali contratti pluriennali siglati prima del 2023, ma che avranno una validità oltre questa data, potranno essere rispettati. Ciò significa che si apre una finestra nella quale certi piloti cercheranno di mantenere alte le quotazioni del loro mercato discutendo rinnovi di contratto pluriennali.

Ovviamente i piloti avranno la possibilità di incrementare i propri guadagni con accordi di sponsorizzazione personale che non influenzeranno gli ingaggi delle squadre.

In questo quadro è interessante rilevare che la Mercedes deve ancora rinnovare il contratto 2021 con Lewis Hamilton: all’esa campione è stato proposto un nuovo accordo con una base economica ridotta a meno di 40 milioni di dollari all’anno, segno che il cammino in direzione del Salary Cap è già stato preso…

condivisioni
commenti
F1: Mercedes secondo azionista di maggioranza Aston Martin
Articolo precedente

F1: Mercedes secondo azionista di maggioranza Aston Martin

Prossimo Articolo

F1: AlphaTauri conferma Pierre Gasly per il 2021

F1: AlphaTauri conferma Pierre Gasly per il 2021
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021