F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP d'Italia

Arriva il Gran Premio d'Italia 2021 di Formula 1 che, come al solito, si disputerà a Monza. Ecco gli orari TV di Sky e TV8 per seguire tutto il weekend brianzolo, ma anche le Dirette LIVE offerte da Motorsport.com.

F1 2021: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP d'Italia

Belgio e Olanda sono in archivio, ora tocca a noi. La Formula 1 è pronta a sbarcare nel Bel Paese per disputare all'Autodromo Internazionale di Monza il Gran Premio d'Italia, appuntamento finale di una tripletta tutta europea.

Monza arriva in un momento topico della stagione, con Max Verstappen che si è appena ripreso la vetta del Mondiale Piloti dopo la strepitosa e perentoria vittoria ottenuta a Zandvoort, davanti ai propri tifosi.

Per la Red Bull sarà la grande occasione per cercare di diminuire il distacco che la separa dalla Mercedes nel Mondiale Costruttori, mentre per Verstappen un'occasione per allungare su Lewis Hamilton.

Monza, però, potrebbe essere terreno di caccia perfetto per le Frecce Nere di Hamilton e Bottas. Essendo una pista di motore, le Mercedes potrebbero sfruttare l'ormai celebre power unit realizzata negli stabilimenti di Brixworth per rifarsi e tornare in partita in un anno che, per loro, è molto più complicato del previsto.

Poi, ci sarà la Ferrari. Le Rosse non sono impegnate a lottare per i titoli, bensì per il terzo posto nel Mondiale Costruttori con le McLaren e fare bene davanti ai propri tifosi potrebbe essere un ulteriore spinta per raggiungere il massimo risultato possibile quest'anno e rilanciarsi al meglio nel 2022, quando sarà introdotto un nuovo regolamento tecnico che andrà a ridisegnare in maniera radicale le monoposto.

GP d'Italia 2021: orari e durata delle sessioni

Il fine settimana che ospita il Gran Premio d'Italia non sarà affatto banale. Non si tratta di campanilismo, né dell'atmosfera speciale che si può respirare nel parco di Monza, che abbraccia la pista. Bensì il format del weekend che adotterà la Formula 1.

All'Autodromo Internazionale di Monza si terrà il secondo fine settimana della stagione - sui tre previsti - con la Sprint Qualifying. Sarà una modifica importante, perché andrà a stravolgere il programma di due dei tre giorni in programma. andiamo a vedere come.

Il venerdì sarà il primo giorno anomalo. Il primo turno di prove libere non si terrà alla mttina, bensì a metà pomeriggio, dalle 14:30 alle 15:30, e durerà 60 minuti. A inizio serata, dalle 18:00 alle 19:00, ecco le Qualifiche.

Queste saranno identiche a quelle che siamo abituati a vedere nella giornata di sabato, ma non andranno a delineare la griglia di partenza della domenica, bensì quella della Sprint Qualifying del sabato.

Il secondo turno di prove libere sarà invece il primo turno del sabato per i team e i piloti di F1. Questo si terrà dalle 12:00 alle 13:00, dunque un altro turno di 60 minuti. Nel pomeriggio, dalle 16:30 alle 17:00, ecco la sessione clou prima della gara: la Sprint Qualifying. Una gara di 100 chilometri, della durata di 30 minuti, che andrà a definire lo schieramento di partenza della gara.

Il Gran Premio d'Italia, invece, si terrà alla domenica. Lo spegnimento dei semafori, che indicherà il via della gara, è previsto per le ore 15:00.

Come vedere il GP d'Italia in TV?

Il Gran Premio d'Italia è uno dei pochi eventi del Mondiale 2021 che sarà possibile vedere in diretta anche in chiaro. Potrete seguirlo per intero su Sky grazie al canale 207 - Sky Sport F1 HD - e anche attraverso i Device che vi permetteranno di utilizzare la app SkyGo.

Per ciò che riguarda il Digitale Terrestre, TV8 trasmetterà in diretta la Sprint Qualifying del sabato, che andrà a determinare lo schieramento di partenza della gara di domenica, ma anche il gran premio della domenica.

Per seguire tutto il fine settimana potrete anche usufruire delle Dirette LIVE offerte da Motorsport.com. Seguiremo tutto ciò che accadrà a Monza a partire dalla prima sessione del venerdì, sino ad arrivare al termine della gara domenicale.

Troverete poi i consueti approfondimenti dopo ogni sessione, le voci dei protagonisti, i podcast e gli articoli di analisi dei nostri esperti.

Palinsesto Sky (Dirette)

Venerdì 10 settembre
Prove Libere 1: ore 14:30-15:30
Qualifiche: ore 18:00-19:00

Sabato 11 settembre
Prove Libere 2: ore 12:00-13:00
Sprint Qualifying: ore 16:30-17:00

Domenica 12 settembre
Gara: ore 15:00

Palinsesto TV8 (Dirette)

Sabato 11 settembre
Sprint Qualifying: ore 16:30-17:00

Domenica 12 settembre
Gara: ore 15:00

Palinsesto Motorsport.com (Dirette LIVE)

Venerdì 10 settembre
Prove Libere 1: ore 14:00-15:40
Qualifiche: ore 17:30-19:10

Sabato 11 settembre
Prove Libere 2: ore 11:30-13:10
Sprint Qualifying: ore 16:00-17:10

Domenica 12 settembre
Gara: ore 14:30

condivisioni
commenti
Red Bull imprendibile: la Mercedes deve subirne la superiorità

Articolo precedente

Red Bull imprendibile: la Mercedes deve subirne la superiorità

Prossimo Articolo

Lap chart F1: Red Bull vola, Mercedes insegue

Lap chart F1: Red Bull vola, Mercedes insegue
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021