Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
FP1 in
107 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
115 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
135 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
149 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
163 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
191 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
198 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
212 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
218 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
253 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
281 giorni

F1 2021: ecco le principali novità del nuovo regolamento sportivo

condivisioni
commenti
F1 2021: ecco le principali novità del nuovo regolamento sportivo
Di:
31 ott 2019, 18:15

Svelati i punti principali del regolamento sportivo 2021 di F1: i weekend si ridurranno a 3 giorni e il calendario potrà arrivare fino a 25 appuntamenti stagionali. Limitazioni a galleria del vento e power unit.

Ross Brown ha illustrato oggi ad Austin le novità principali del regolamento sportivo che entrerà in vigore nel 2021. Il nuovo ‘sporting code’ di Formula 1 nasce dalla base attualmente in vigore, e secondo Brown non vedrà stravolgimenti. I cambiamenti principali sono stati riassunti nei seguenti punti.

Apertura a 25 gare

Il regolamento ha fissato un numero massimi di Gran Premi, fissato a 25. Il prossimo anno arriveranno le novità di Vietnam e Olanda, ed il numero di gare salirà a 22 (record nella storia della Formula 1), ma l’intenzione di Liberty è chiara, ovvero aumentare ulteriormente il numero di tappe in calendario. A tal proposito il budget cap che entrerà in vigore nel 2021 (175 milioni di dollari) prevede l’aumento di un milione per ogni gara in più rispetto alle 21 attuali.

Weekend di tre giorni

Il format attuale, che vede le monoposto in pista da venerdì a domenica, prevede la presenza in pista dei piloti e di grossa parte degli addetti ai lavori già il giovedì, per attività media e sponsor. Le squadre dedicano il giovedì anche al track-walk, il giro di pista a piedi che i piloti completano con i loro ingegneri. Dal 2021 tutte le attività del giovedì saranno compresse nella mattina del venerdì, e le due sessioni di prove libere saranno programmate nel pomeriggio. Non è ancora chiaro se manterranno la durata attuale di 90 minuti ciascuna, o se saranno ridotte ad un’ora.

Configurazione ‘bloccata’ nelle verifiche del venerdì

Le squadre svolgeranno le verifiche tecniche il venerdì mattina, e la configurazione della monoposto non potrà più variare (per il weekend) sia in qualifica che in gara. Le squadre potranno provare novità tecniche ed aerodinamiche nel corso delle prove libere, ma il sabato pomeriggio prima delle qualifiche dovranno tornare alla configurazione verificata venerdì mattina. Le verifiche saranno effettuate attraverso una scansione digitale utilizzando sistema CAD.

Limiti galleria e power unit

Saranno fissati dei limiti più restrittivi al numero di ore che si potranno utilizzare in galleria del vento e dei banchi prova dyno delle power unit. Saranno fissati dei limiti anche all’utilizzo dei sistemi CFD.

Prossimo Articolo
F1 2021, il regolamento è stato approvato!

Articolo precedente

F1 2021, il regolamento è stato approvato!

Prossimo Articolo

Verstappen: "Mi sono insinuato nella testa di Lewis e Vettel..."

Verstappen: "Mi sono insinuato nella testa di Lewis e Vettel..."
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero