Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
106 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
120 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
134 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
162 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
169 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
183 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
218 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
225 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
239 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
253 giorni

F1 2019: Pirelli ha svelato le mescole che porterà al GP d'Italia 2019 a Monza

condivisioni
commenti
F1 2019: Pirelli ha svelato le mescole che porterà al GP d'Italia 2019 a Monza
Di:
4 lug 2019, 15:55

La Casa italiana fornitrice unica di pneumatici della F1 porterà nella gara di casa le tre mescole centrali della sua gamma dedicata al Mondiale 2019.

La Formula 1 sta osservando un momento di pausa dopo il Gran Premio d'Austria, ma la Pirelli continua a lavorare per i prossimi appuntamenti del Mondiale 2019. Oggi la Casa milanese fornitrice unica di pneumatici del Circus iridato ha annuncito quali mescole porterà per il Gran Premio d'Italia, previsto dal 6 all'8 settembre.

A Monza, sede del Gran Premio d'Italia di F1, la Pirelli ha scelto di portare le seguenti mescole:

  • PZero White Hard C2
  • PZero Yellow Medium C3
  • PZero Red Soft C4

Ricordiamo che la gamma Pirelli per il Mondiale 2019 di F1 prevede 5 mescole slick che vanno dalla C1, la mescola più dura, alla C5, quella più morbida. In questo caso, Pirelli ha scelto di sfruttare le tre mescole centrali dell'intera gamma.

Le regole confermate per il 2019

  1. Ogni pilota ha l'obbligo di conservare per il Q3 un set della mescola più morbida tra quelle nominate. Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per il Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri piloti per la gara.
  2. Ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara.

  3. I Team sono liberi di scegliere I 10 set rimanenti, per un totale di 13 set a disposizione per il weekend.

  4. I regolamenti prevedono che per i Gran Premi extra-europei la scelta delle mescole deve essere effettuata 14 settimane prima; per le gare europee, 8 settimane prima.

Prossimo Articolo
Analisi Tecnica Ferrari SF90: com'è cambiata al GP d'Austria

Articolo precedente

Analisi Tecnica Ferrari SF90: com'è cambiata al GP d'Austria

Prossimo Articolo

Renault: per Ricciardo non c'è correlazione con la galleria

Renault: per Ricciardo non c'è correlazione con la galleria
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Autore Giacomo Rauli