Euforia Norris: "Uno dei più bei giri della mia carriera"

Il pilota della McLaren ha fatto venire i brividi a Max Verstappen in qualifica ed ha sfiorato la pole per appena 48 millesimi. Norris, tuttavia, teme di non poter replicare lo stesso risultato domani in gara.

Euforia Norris: "Uno dei più bei giri della mia carriera"

L’uomo di giornata al Red Bull Ring è Lando Norris. Senza voler togliere nulla ad un Max Verstappen in forma splendida, ed autore della quarta pole position stagionale, il pilota della McLaren oggi è stato l’autentico protagonista inatteso delle qualifiche ed ha fatto correre qualche brivido sulla schiena al leader del campionato.

Al volante di una MCL35M che sembra sposarsi alla perfezione con il tracciato austriaco, Lando ha dapprima stupito nel primo tentativo in Q3 centrando il secondo crono per poi migliorarsi sensibilmente nel secondo tentativo e chiudere ad appena 48 millesimi dalla pole firmata Verstappen.

1’03’’768 è il crono che ha consentito alla McLaren di tornare daccapo in prima fila dopo un attesa lunga nove anni. Un risultato che stride nettamente con la crisi di un Daniel Ricciardo ancora una volta anonimo in qualifica e che domani prenderà il via dalla tredicesima posizione dopo essere stato eliminato in Q2.

Il feeling tra Norris ed il Red Bull Ring si conferma speciale. Proprio su questo tracciato nel 2020 il campione 2017 della Formula 3 Europea aveva ottenuto il suo primo podio in Formula 1 e lo scorso weekend era già riuscito a brillare in qualifica ottenendo il terzo tempo.

“Sono davvero felice. Dopo l’ultima gara volevo migliorare di una posizione e ci sono riuscito” ha dichiarato Norris al suo ex compagno di team in Formula 3, ed oggi invitato al Red Bull Ring in veste di intervistatore, Ferdinand Habsburg.

Il miglior risultato in qualifica di Norris è arrivato al termine di un giro quasi perfetto. Nel primo settore Lando è riuscito ad ottenere il miglior parziale, per poi scendere ad 11 millesimi di ritardo nel T2 e poi chiudere nel T3 migliorandosi ulteriormente ma non abbastanza per scalzare Verstappen dalla vetta della classifica dei tempi.

“Probabilmente è stato uno dei migliori giri che abbia mai fatto. Ho provato delle bellissime sensazioni”.

Lando riuscirà a salire sul podio domani? La domanda è più che legittima considerando che alle sue spalle scatteranno un Sergio Perez maestro di gestione gomme ed un Lewis Hamilton consapevole di dover limitare i danni in attesa di piste più favorevoli alla Mercedes.

“So che domani in gara sarà difficile, ma oggi abbiamo fatto il miglior lavoro possibile. Non conosco il distacco dalla pole, ovviamente sarebbe stato più bello ottenerla ma sono contento così”.

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren
1/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
2/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
3/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
4/14

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
5/14

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren
6/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
7/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
8/14

Foto di: Erik Junius

Lando Norris, McLaren MCL35M ai box

Lando Norris, McLaren MCL35M ai box
9/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
10/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
11/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
12/14

Foto di: Erik Junius

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
13/14

Foto di: Erik Junius

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
14/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Verstappen pole amara: "Non felice per come è arrivata"

Articolo precedente

Verstappen pole amara: "Non felice per come è arrivata"

Prossimo Articolo

Piola: "La McLaren dimostra che il V6 Mercedes è potente"

Piola: "La McLaren dimostra che il V6 Mercedes è potente"
Carica commenti
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021
Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go" Prime

Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go"

Tanti i fatti da commentare e tanti i promossi e i bocciati regalati dal Gran Premio di Gran Bretagna 2021. Le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
19 lug 2021
Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale" Prime

Bobbi: "Concorso di colpa di Max, doveva ragionare sul mondiale"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio di Gran Bretagna in questa puntata di Piloti Top Secret in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Focus importante sul momento chd ha deciso la gara, ovvero l'incidente tra Hamilton e Verstappen. E non è Lewis ad avere torto al 100%...

Formula 1
19 lug 2021