Esteban Ocon non sta nella McLaren: a Woking devono modificargli la pedaliera

condivisioni
commenti
Esteban Ocon non sta nella McLaren: a Woking devono modificargli la pedaliera
Di: Franco Nugnes
31 ago 2018, 09:09

Il passaggio di Esteban dalla Force India alla McLaren è bloccato dalla statura del francese che non sta nella scocca di Vandoorne. A Woking devono adattare l'abitacolo al transalpino, ma il crash di Alonso ha allungato i tempi dell'operazione.

Stoffel Vandoorne, McLaren MCL33
Esteban Ocon, Racing Point Force India F1 Team selfie
Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11 on the grid
Charles Leclerc, Sauber C37, Fernando Alonso, McLaren MCL33 collide at the start of the race

E' una questione legata alla pedaliera McLaren: Esteban Ocon non può approdare sulla monoposto del team di Woking perché lo spilungone francese non sta dentro alla MCL33 per cui il clamoroso giro di volanti fra Force India, McLaren e Williams non si può ancora chiudere, almeno per ora.

L'operazione ha preso consistenza prima della sosta estiva, ma ancora non ci sono le condizioni perché si possano annunciare i cambiamenti che porterebbero Lance Stroll dalla Williams alla Force India, Esteban Ocon dalla squadra di Silverstone alla McLaren e con Robert Kubica che tornerebbe a correre i GP salendo sulla FW41.

L'incidente che ha coinvolto Fernando Alonso al via del GP del Belgio certamente non ha contribuito a sbrogliare la complicata mattassa perché alla McLaren sono stati impegnati a ricostruire la MCL33 dello spagnolo che è uscita mal conciata dal volo sopra la Sauber di Charles Leclerc, ma non è affatto escluso che nei prossimi giorni la situazione possa essere risolta: i tecnici di Woking devono cambiare la pedaliera per Esteban, in modo da alloggiare il transalpino nella macchina in tempo per il GP di Singapore.

Si è detto che Ocon avrebbe preso le misure della McLaren a Spa, in realtà a Motorsport.com risulta che la prova dell'abitacolo si sia svolta la prima volta molto prima quando si è capito che non sarebbe bastato fare un sedile per Esteban, ma era necessario spostare alcuni accessori, fra cui la pedaliera, per sistemare il pilota nell'abitacolo.

 

 

Prossimo articolo Formula 1
Bottas: "Se la Mercedes me lo chiederà mi metterò a disposizione del team"

Articolo precedente

Bottas: "Se la Mercedes me lo chiederà mi metterò a disposizione del team"

Prossimo Articolo

La Formula 1 cambierà la posizione delle telecamere onboard nel 2019

La Formula 1 cambierà la posizione delle telecamere onboard nel 2019
Carica commenti