Esteban Ocon annuncia la sua conferma in Force India per il 2018

condivisioni
commenti
Esteban Ocon annuncia la sua conferma in Force India per il 2018
Di:
19 set 2017, 08:16

Il pilota francese, attualmente ottavo nel Mondiale, ha ufficializzato il prolungamento del suo rapporto con la squadra di Vijay Mallya tramite il suo account ufficiale di Twitter.

Esteban Ocon, Sahara Force India VJM10
Esteban Ocon, Sahara Force India F1 VJM10
Esteban Ocon, Sahara Force India F1 VJM10
Esteban Ocon, Sahara Force India VJM10
Esteban Ocon, Sahara Force India F1
Esteban Ocon, Sahara Force India VJM10

Il mercato piloti in vista della prossima stagione di Formula 1 ormai si avvia verso la sua conclusione. Lo scorso fine settimana sono arrivati gli annunci del passaggio di Carlos Sainz Jr alla Renault e della conferma di Sergio Parez alla Force India.

Stamattina anche la squadra di Vijay Mallya ha completato la sua line-up 2018, perché pochi minuti fa Esteban Ocon ha annunciato sui social network di aver ufficializzato la sua permanenza nel team.

"E' ufficiale e ora posso dire di essere veramente felice di rimanere con la Force India nel 2018" ha scritto su Twitter il pilota francese, attualmente ottavo nella classifica iridata con 56 punti ed un quinto posto a Barcellona come miglior risultato.

Nonostante gli screzi (ed i contatti in pista) che ci sono stati in questa stagione, la Force India ha quindi deciso di proseguire con la coppia formata dall'ex campione di GP3 e da Perez. Scelta comunque saggia, visto che la stanno conducendo agevolmente al quarto posto nella classifica Costruttori.

 

 

Prossimo Articolo
GP di Singapore: picchiata degli ascolti nelle dirette RAI e Sky

Articolo precedente

GP di Singapore: picchiata degli ascolti nelle dirette RAI e Sky

Prossimo Articolo

Jos Verstappen: "Vettel andava punito, ma avrebbe dovuto saltare un GP..."

Jos Verstappen: "Vettel andava punito, ma avrebbe dovuto saltare un GP..."
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Esteban Ocon
Team Force India
Autore Matteo Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie