Elkann: "Il 2020 non è dimenticato. Anzi, ci ha resi più forti"

John Elkann, presidente e CEO della Ferrari, ha spronato il team nel giorno della presentazione della SF21, nuova monoposto del Cavallino Rampante con cui Leclerc e Sainz cercheranno di mettere alla spalle un 2020 nero e di aprire una nuova fase della storia della Rossa.

Elkann: "Il 2020 non è dimenticato. Anzi, ci ha resi più forti"

La presentazione della Ferrari SF21 si è conclusa con un messaggio del Presidente ed Amministratore Delegato John Elkann.

Ha parlato in piedi, con le mani appoggiate su una scrivania densa di icone della Scuderia e indossando un cardigan di un rosso non certo casuale. Il messaggio di Elkann ha descritto una Ferrari ansiosa di verificare in pista il potenziale del nuovo progetto.

Leggi anche:

“Il 2020 è alle nostre spalle – ha sottolineato il Presidente del Cavallino - ma non sarà dimenticato, anzi ci avrà resi più forti. Eccoci al 2021: non vediamo l’ora di tornare in pista. È stato eccitante vedere come Charles e Carlos hanno contribuito, insieme ai nostri tecnici e meccanici, alla preparazione della stagione. Questa eccitazione si può toccare con mano: tutti sono ansiosi di mettere in pista la vettura e dare il massimo”.

Infine un pensiero ai tifosi, senza proclami in termini di obiettivi stagionali, ma un messaggio chiaro sulla volontà della Scuderia di risalire la china onorando la sua storia.

“La presentazione è un momento molto speciale – ha concluso Elkann - il momento della verità. Ai nostri tifosi, agli appassionati della Formula 1: tutti noi in Ferrari vogliamo assicurarvi che onoreremo il nome del nostro fondatore, Enzo Ferrari, e che inizieremo il campionato 2021 col suo spirito vincente. Grazie”.

Ferrari SF21

Ferrari SF21
1/8

Foto di: Ferrari

Ferrari SF21

Ferrari SF21
2/8

Foto di: Ferrari

Ferrari SF21

Ferrari SF21
3/8

Foto di: Ferrari

Ferrari SF21

Ferrari SF21
4/8

Foto di: Ferrari

Ferrari SF21

Ferrari SF21
5/8

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21

Charles Leclerc, Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
6/8

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari, Carlos Sainz Jr., Ferrari, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari, Carlos Sainz Jr., Ferrari, Mattia Binotto, Team Principal Ferrari
7/8

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari, Carlos Sainz Jr., Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari, Carlos Sainz Jr., Ferrari
8/8

Foto di: Ferrari

condivisioni
commenti
Gualtieri: "Guadagnato un decimo dall'efficienza termica!"

Articolo precedente

Gualtieri: "Guadagnato un decimo dall'efficienza termica!"

Prossimo Articolo

Mekies: "Il rapporto fra Carlos e Charles è partito bene"

Mekies: "Il rapporto fra Carlos e Charles è partito bene"
Carica commenti
Piola: "La Mercedes scarica le ali della W12 in Austria" Prime

Piola: "La Mercedes scarica le ali della W12 in Austria"

Dopo la Francia, la Formula 1 è pronta ad affrontare la doppietta austriaca. Quali soluzioni adotterà Mercedes per tornare a prevalere sulla Red Bull? Franco Nugnes e l'inviato Giorgio Piola, commentano le novità tecniche intraviste sin dal giovedì del Gran Premio di Stiria.

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci” Prime

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina con Motorsport.com. In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano della necessità di avere un ingegnere di pista capace di leggere, oltre ai numeri, anche le situazioni di gara e la psicologia del pilota

Formula 1
23 giu 2021
Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

Formula 1
22 giu 2021
La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Formula 1
21 giu 2021
Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
21 giu 2021
Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021