Ecco come sarà il tracciato di Austin

Ecco come sarà il tracciato di Austin

Ospiterà il Gp degli Stati Uniti per dieci anni a partire dal 2012

I proprietari del nuovo autodromo che sta nascendo ad Austin, in Texas, e che ospiterà il Gp degli Stati Uniti per i prossimi dieci anni, hanno rivelato oggi il disegno del tracciato. Realizzato dall'archietetto della Formula 1, Hermann Tilke, il percorso è lungo quasi 5,5 km e presenta oltre 20 curve, ma anche numerosi cambi di pendenza. Tutti elementi che lo rendono un tracciato dal disegno classico, ma adattato agli standard di sicurezza richiesti dalla Formula 1 di oggi. "Avrà molti elementi dei circuiti classici, combinati però con gli standard di sicurezza imposti dalla FIA sia per quanto riguarda i piloti che gli spettatori" ha spiegato Tavo Hellmund, organizzatore del Gp. "Inoltre darà ai fans un'inedita possibilità di vedere diverse curve dalle tribune, che è tipica di pochissime altre piste". "Anche per i concorrenti abbiamo tutti gli elementi necessari: curve che richiederanno un grande impegno ai piloti e curve molto tecniche che invece avranno bisogno degli sforzi degli ingegneri per trovare il giusto bilanciamento" ha concluso.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto ibride, carburanti alternativi, mobilità sostenibile