Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
01 Ore
:
46 Minuti
:
15 Secondi

Ecco il volante di Kubica: la leva del cambio e i comandi solo sul lato sinistro

condivisioni
commenti
Ecco il volante di Kubica: la leva del cambio e i comandi solo sul lato sinistro
Di:
26 giu 2019, 13:57

Il pilota polacco, a causa dell'incidente alla Ronde di Andora del 2011, ha dovuto personalizzare l'ergonomia del volante - computer della Williams per sfruttare una sola mano, mentre l'altra serve di appoggio. Ma le differenza di prestazione da Russell non nascono da quello. Perché...

Robert Kubica nel suo rientro in F1 non ha certo avuto motivi per gioire: il pilota polacco in otto GP ha ottenuto come miglior risultato due 16esimi posti, che, francamente, sono davvero poca cosa per un conduttore del suo calibro. Robert è finito alla Williams nell’anno peggiore della sua storia.

Robert Kubica, Williams Racing

Robert Kubica, Williams Racing

Photo by: Sam Bloxham / LAT Images

Non solo per la pessima FW42, una monoposto che non cava un ragno dal buco, ma anche per una squadra che si sta sciogliendo come neve sotto al sole sotto la scellerata gestione di Claire Williams che non ha il polso necessario a dare una sterzata ad un team che vanta una tradizione vincente ma è relegata all’ultima fila dello schieramento, spesso staccata di oltre un secondo da chi la precede.

La mancanza di risorse è certamente la principale aggravante di un quadro molto critico. Ma la situazione in Williams per Kubica è ancora più intricata, perché a tutte le difficoltà già descritte si deve aggiungere il fatto che deve fare i conti con George Russell come compagno di squadra.

Il giovane inglese campione in carica di F2 è un talento di sicuro valore: finora ha rifilato a Rubert un pesante 8 a 0 in qualifica che la dice lunga sulle sue qualità indiscutibili del ragazzo che, però, vanta un trattamento di favore perché è un pilota Mercedes.

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42

Photo by: Glenn Dunbar / LAT Images

Il dubbio, ma è qualcosa più di un dubbio, è che George possa disporre di una power unit Casa, simile a quella che utilizzano Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, mentre a Kubica è riservata una unità clienti come ai due piloti della Racing Point.

Per togliersi qualche dubbio basta guardare le velocità alla speed trap da quando la Williams ha montato il motore Phase 2: in Canada Russell è arrivato in gara a 331,1 km/h, mentre Kubica non ha superato 326,6 km/h e in Francia il divario è stato ancora più grande con George capace di 334,6 km/h contro i 315,9 di Robert.

I numeri parlano chiaro, la differenza è evidente. Ma quanto dipende dalle difficoltà nella guida del polacco e quanto dalle capacità di Russell e quanto dalle differenze tecniche fra le due monoposto? Dare una risposta è difficile, certo per Toto Wolff è utile avere Kubica come compagno di squadra del britannico.

Robert ha sofferto anni per riconquistare un posto in F1 e ora è relegato a un ruolo di sparring partner di un debuttante. Non è facile da accettare, tanto più che deve superare oggettivi impedimenti nella guida.

Robert Kubica s'infila nell'abitacolo della Williams FW42 e in primo piano si vede il volante

Robert Kubica s'infila nell'abitacolo della Williams FW42 e in primo piano si vede il volante

Photo by: Joe Portlock / LAT Images

Nella foto in apertura di Giorgio Piola è possibile osservare il volante di Kubica visto da dietro: appare evidente che la mano destra del polacco, la parte offesa nell’incidente alla Ronde di Andora del 2011, ha un’impugnatura diversa modificata con lo scotch. Si noterà che la leva del cambio si trova solo sul lato sinistro, mentre ha tenuto il doppio leveraggio della frizione più in basso.

Anche i pulsanti e i leveraggi sono stati spostati sullo stesso lato, lasciando che tutte le funzioni di settaggio del volante-computer siano svolte con la mano sinistra. È evidente che Robert è chiamato a un impegno maggiore rispetto a qualsiasi altro conduttore e gli andrebbe fatto un monumento per il solo fatto di essere nel Circus.

Il volante di Jacques Villeneuve sulla Williams del 1997

Il volante di Jacques Villeneuve sulla Williams del 1997

Photo by: Giorgio Piola

In passato c’è stato un campione del mondo che guidava con la leva del cambio da una parte sola: si tratta di Jacques Villeneuve, iridato nel 1987 proprio con la Williams. Il canadese a differenza di Robert aveva il paddle del cambio sulla destra: inseriva le marce tirando la leva verso di sé e le scalava spingendo, proprio come fa Kubica.

Scorrimento
Lista

Robert Kubica, Williams Racing

Robert Kubica, Williams Racing
1/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19

Robert Kubica, Williams FW42, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
2/13

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
3/13

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
4/13

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
5/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
6/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing e Robert Kubica, Williams Racing

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing e Robert Kubica, Williams Racing
7/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams Racing

Robert Kubica, Williams Racing
8/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
9/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
10/13

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams Racing

Robert Kubica, Williams Racing
11/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

L'incidente di Robert Kubica, Williams

L'incidente di Robert Kubica, Williams
12/13

Foto di: Hasan Bratic / Motorsport Images

Robert Kubica, Williams FW42

Robert Kubica, Williams FW42
13/13

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Prossimo Articolo
La FIA è pronta a lanciare nuove soluzioni di dissuasori per difendere i track limits

Articolo precedente

La FIA è pronta a lanciare nuove soluzioni di dissuasori per difendere i track limits

Prossimo Articolo

Silverstone potrebbe ospitare i test in-season del Mondiale 2020 di F1

Silverstone potrebbe ospitare i test in-season del Mondiale 2020 di F1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Austria
Location Red Bull Ring
Piloti Robert Kubica
Team Williams
Autore Franco Nugnes