Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"

Bernie Ecclestone alla Reuters ha dichiarato di aver votato a favore dell'uscita della Gran Bretagna dall'Europa. Mister E è sicuro che non ci saranno problemi per il mondo della Formula 1 anche se sono inglesi otto degli undici team del Circus.

Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"
(Da Sx a Dx): Bernie Ecclestone, con Hermann Tilke, Designer del circuito
Jenson Button, McLaren MP4-31
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB12 on the grid
(L to R): Bernie Ecclestone, with Jenson Button, McLaren on the grid
Dr. Dieter Zetsche, Daimler AG CEO

Secondo Bernie Ecclestone la decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea non avrà impatti sul mondo della Formula 1. I dubbi sono parecchi, visto che ben otto delle undici squadre che militano oggi nel Circus hanno sede nel Regno Unito. Senza considerare i molti i fornitori e professionisti britannici coinvolti nel mondo della Formula 1 anche in team non inglesi.

Il primo impatto sarà la svalutazione della sterlina. Per Ecclestone potrebbero esserci anche aspetti positivi, essendo tutti i suoi contratti con sponsor e televisioni in dollari statunitensi. La stessa valuta è quella utilizzata per pagare le squadre, ma a fronte di un possibile guadagno, gli stessi team dovranno sobbarcarsi maggiori costi di trasferta essendo per lo più pagati in euro e dollari.

Andando oltre la svalutazione economica della sterlina, a complicarsi saranno le procedure doganali (per i team britannici sarà meno rapido spostarsi in Europa) ed i permessi di lavoro, ma Ecclestone non la vede così.

“Sono stato un sostenitore di questo cambiamento - ha dichiarato Mr. E all’agenzia Reuters – e penso che sia la scelta migliore. D’ora in poi saremo noi a gestire il nostro paese. Non vedo problemi, se si ha un prodotto da vendere, e si tratta di un buon prodotto, la gente lo acquista senza badare che sia cinese, italiano o tedesco”.

Diverso il parere del boss della Mercedes Dieter Zetsche, che ha espresso il suo rammarico per la decisione del popoli britannico di uscire dalla UE.
“Non credo che sia una buona notizia per l’Europa – ha commentato – e a mio parere non lo è di certo per il Regno Unito”.

 

condivisioni
commenti
Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"

Articolo precedente

Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"

Prossimo Articolo

Minardi: "Ieri a Imola mi ha colpito la presenza di tanti giovani"

Minardi: "Ieri a Imola mi ha colpito la presenza di tanti giovani"
Carica commenti
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021