Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"

Bernie Ecclestone alla Reuters ha dichiarato di aver votato a favore dell'uscita della Gran Bretagna dall'Europa. Mister E è sicuro che non ci saranno problemi per il mondo della Formula 1 anche se sono inglesi otto degli undici team del Circus.

Ecclestone: "Nessun impatto sulla F.1 a causa del Brexit"
(Da Sx a Dx): Bernie Ecclestone, con Hermann Tilke, Designer del circuito
Jenson Button, McLaren MP4-31
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB12 on the grid
(L to R): Bernie Ecclestone, with Jenson Button, McLaren on the grid
Dr. Dieter Zetsche, Daimler AG CEO

Secondo Bernie Ecclestone la decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea non avrà impatti sul mondo della Formula 1. I dubbi sono parecchi, visto che ben otto delle undici squadre che militano oggi nel Circus hanno sede nel Regno Unito. Senza considerare i molti i fornitori e professionisti britannici coinvolti nel mondo della Formula 1 anche in team non inglesi.

Il primo impatto sarà la svalutazione della sterlina. Per Ecclestone potrebbero esserci anche aspetti positivi, essendo tutti i suoi contratti con sponsor e televisioni in dollari statunitensi. La stessa valuta è quella utilizzata per pagare le squadre, ma a fronte di un possibile guadagno, gli stessi team dovranno sobbarcarsi maggiori costi di trasferta essendo per lo più pagati in euro e dollari.

Andando oltre la svalutazione economica della sterlina, a complicarsi saranno le procedure doganali (per i team britannici sarà meno rapido spostarsi in Europa) ed i permessi di lavoro, ma Ecclestone non la vede così.

“Sono stato un sostenitore di questo cambiamento - ha dichiarato Mr. E all’agenzia Reuters – e penso che sia la scelta migliore. D’ora in poi saremo noi a gestire il nostro paese. Non vedo problemi, se si ha un prodotto da vendere, e si tratta di un buon prodotto, la gente lo acquista senza badare che sia cinese, italiano o tedesco”.

Diverso il parere del boss della Mercedes Dieter Zetsche, che ha espresso il suo rammarico per la decisione del popoli britannico di uscire dalla UE.
“Non credo che sia una buona notizia per l’Europa – ha commentato – e a mio parere non lo è di certo per il Regno Unito”.

 

condivisioni
commenti
Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"

Articolo precedente

Aldo Costa: "Devo convincere Toto a farmi provare la Mercedes!"

Prossimo Articolo

Minardi: "Ieri a Imola mi ha colpito la presenza di tanti giovani"

Minardi: "Ieri a Imola mi ha colpito la presenza di tanti giovani"
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021