Ecclestone: "Lavoriamo per trasferire il GP d'Italia a Imola"

condivisioni
commenti
Ecclestone:
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
17 lug 2016, 09:11

Mister E, intercettato in vacanza in Croazia, lascia una chance per salvare il GP d'Italia 2017: niente Monza, ma Imola. Ma il presidente ACI, Sticchi Damiani, dice di aver risolto i problemi dell'impianto brianzolo e promette la firma del contratto.

Bernie Ecclestone
Jenson Button, McLaren
Sebastian Vettel, Ferrari SF15-T
Angelo Sticchi Damiani, Presidente Automobile Club d’'Italia e Jean Todt, Presidente FIA
Podio: vincitore Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 Team, secondo Sebastian Vettel, Ferrari, terzo Feli
Umberto Selvatico Estense, Presidente di Imola
Ayrton Senna, Williams al comando

La saga sul GP d’Italia sta arrivando alle battute finali. Il riassunto delle puntate precedenti è semplice: Monza e Imola si contendono la gara italiana di Formula 1 e il rischio è che si rimanga senza appuntamento tricolore nel calendario 2017.

Bernie Ecclestone intercettato mentre era in vacanza in Croazia ha… acceso i motori, confermando i timori degli ultimi mesi…
"Stiamo cercando di risolvere il problema di Monza, ma è molto difficile perché è un problema politico. Stiamo lavorando per trasferire il Gran Premio d'Italia da Monza a Imola, ma se non ci riusciamo, sarà goodbye al Gran Premio d'Italia''.

Per Mister E, quindi, Monza è finita su un binario... morto. Che sia chiaro non si tratta di una "minaccia", ma molto più probabilmente dell’ultimo campanello di allarme che suona per evitare che il GP d’Italia, suo malgrado, venga cancellato.

Pronta la reazione di Angelo Sticchi Damiani che è stato preso in contropiede dal capo della FOM. Il presidente di ACI Italia nello scorso settembre ha avuto l’incarico dal presidente del CONI, Giovanni Malagò, di salvare l’appuntamento tricolore...

“In queste ultime ore abbiamo definitivamente risolto tutti i problemi che c’erano con gli Enti territoriali: la Regione, il Comune di Milano e di Monza e l’Ente Parco. Abbiamo trovato un accordo tra Aci Milano e Sias e stiamo predisponendo un’offerta vincolante da inviare alla Fom, entro i primi giorni della prossima settimana, probabilmente martedì. A questo punto non ci sono più problemi politici”.

Naturalmente non vuole uscire dalla partita il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense, che un contratto con Ecclestone l’ha già firmato per avere il GP d’Italia all’Enzo e Dino Ferrari se l’ACI dirotterà i soldi stanziati (12,5 milioni di dollari, non euro, dei 25 milioni di euro necessari a chiudere il rinnovo del contratto) per Monza a Imola.
“Ecclestone ha dato una seconda opportunità all'Italia di avere un GP di Formula 1 e dipende dal presidente Sticchi Damiani se conservarlo o perderlo. Perché Imola ha firmato una proposta contrattuale con Ecclestone e l'ha sottoposta all'approvazione dell'Aci in quanto Federazione Nazionale".

Probabilmente siamo arrivati alla soluzione finale di un giallo che non sta appassionando nessuno:  è finito il tempo dei rinvii e delle chiacchiere. Vedremo chi passerà ai fatti...

 

 

Prossimo articolo Formula 1
Perché Vettel s'informa sul contratto di Rosberg in Mercedes?

Articolo precedente

Perché Vettel s'informa sul contratto di Rosberg in Mercedes?

Prossimo Articolo

Ferrari: c'è un tentativo per riportare Ross Brawn a Maranello?

Ferrari: c'è un tentativo per riportare Ross Brawn a Maranello?
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Italia
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie