Domenicali stupito che Hamilton non sia il pilota più popolare

Stefano Domenicali ha commentato i risultati del sondaggio lanciato da Motorsport Network e si è detto stupito del fatto che Lewis Hamilton non sia emerso come il pilota più popolare tra i partecipanti.

Domenicali stupito che Hamilton non sia il pilota più popolare

Nella settimana del Gran Premio degli Stati Uniti sono stati rivelati i risultati del sondaggio globale commissionato da Motorsport Network in partnership con la F1 e Nielsen Sport con risposte provenienti da 167.000 fan da 187 differenti nazioni.

Il pilota più popolare è stato Max Verstappen, votato dal 14,4% dei fan, mentre alle spalle dell’olandese si è piazzato Lando Norris. Lewis Hamilton, a sorpresa, ha completato il podio nonostante da anni sia una delle star assolute della Formula 1.

Il distacco nella classifica assoluta da Verstappen è stato di appena 1,9%, ma in Inghilterra Hamilton è emerso come il pilota più popolare anche se solo di un pelo su Norris.

Quando è stato chiesto un parere a Stefano Domenicali in merito a questi risultati e, nello specifico, al fatto che Hamilton non sia il pilota più popolare il boss della Formula 1 non ha nascosto di essere stupito dall’esito del voto.

“In un certo senso devo dire di esserlo, ma d’altra parte se si pensa alla demografia delle persone maggiormente coinvolte da questo sondaggio si può capire perché Lando abbia ottenuto questi risultati”.

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

“Ha un approccio con i fan più giovani che è feresco ed è più vicino alle persone che lo seguono. Questa è la mia opinione personale”.

Il secondo posto nelle votazioni ottenuto da Norris ha spinto anche la McLaren ad essere indicata come la squadra preferita dai fan. Norris si è detto contento di avere una influenza positiva sui giovani, mentre Domenicali ha sottolineato come le differenze di voti tra i vari team siano state estremamente ridotte.

“Non voglio attribuire una importanza maggiore di quella che ha, ma come ho sempre detto la F1 non ha un problema con i piloti del futuro”.

“Abbiamo un incredibile gruppo di giovani molto talentuosi che rappresentano una valore assoluto per la Formula 1”.

Il sondaggio ha poi fatto emergere come l’età media dei votanti, in appena 4 anni, sia scesa da 36 a 32 anni.

Secondo Domenicali l’attenzione di un pubblico più giovane alla F1 è stata determinata anche da Drive to Survive.

“Di sicuro ha avuto un grande impatto su tutti coloro che non erano attratti dalla F1. Hanno visto delle narrazioni differenti del nostro sport e questo ha avuto un impatto positivo”.

Formula 1 - Drive to Survive

Formula 1 - Drive to Survive

Photo by: Formula 1

condivisioni
commenti
F1 | Top 5: i cambi di casacca più importanti di sempre
Articolo precedente

F1 | Top 5: i cambi di casacca più importanti di sempre

Prossimo Articolo

Alfa Romeo: i retroscena della rottura fra Sauber e Andretti

Alfa Romeo: i retroscena della rottura fra Sauber e Andretti
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021