Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Direttiva FIA 39/19: sulle monoposto un doppio flussometro?

condivisioni
commenti
Direttiva FIA 39/19: sulle monoposto un doppio flussometro?
Di:
20 nov 2019, 12:04

La Federazione Internazionale avrebbe inviato ai team di F1 la richiesta di dotare le monoposto di un secondo flussometro per il controllo della portata della benzina che non deve mai superare i 100 Kg/h. Secondo Auto Motor und Sport in Brasile sono stati smontati degli impianti di alimentazione di tre vetture, Ferrari compresa.

La FIA questa mattina ha emesso una nuova direttiva tecnica: ha chiesto alle squadre di F1 di dotare il sistema di alimentazione di un secondo flussometro che sia direttamente controllato dalla Federazione.

Il documento 39/19 sarebbe stato inviato ai team mercoledì mattina dopo che i commissari tecnici della Federazione avevano effettuato delle verifiche dopo il GP del Brasile: gli uomini di Jo Bauer, ha rivelato il tedesco Auto Motor und Sport, avrebbero prelevato da tre monoposto (Ferrari, pare la Haas e una non motorizzata dal Cavallino) i tubi che collegano il flussometro nel serbatoio al motore termico dal momento che la Red Bull aveva il sospetto che fra un intervallo e un altro di acquisizione dati ci fosse un aumento di portata del carburante.

Qualcuno sosteneva che si potesse generare delle dilatazioni programmate dei tubi e con dei campi elettromagnetici era possibile aumentare il flusso di benzina che non deve mai superare il valore di 100 kg/h.

Sta di fatto che la FIA ad Austin aveva specificato con la direttiva tecnica 38/19 che questa pratica se fosse stata applicata sarebbe stata illegale e dopo il GP del Brasile ha voluto fare ulteriori controlli, visto che dai canali telemetrici osservati in tempo reale dagli uomini federali non erano emerse anomalie.

Dopo le analisi svolte in laboratorio, però, sarebbe nata la volontà di dotare le monoposto di un secondo flussometro. Qualcuno ha fatto il furbo? Allora ci saranno dei provvedimenti, ma noi crediamo che il rafforzamento dei controlli serva a spegnere le voci in modo definitivo…

Prossimo Articolo
Ferrari: chi può essere il Jo Ramirez nella gestione piloti?

Articolo precedente

Ferrari: chi può essere il Jo Ramirez nella gestione piloti?

Prossimo Articolo

Renault : Ocon debutta nei test Pirelli ad Abu Dhabi

Renault : Ocon debutta nei test Pirelli ad Abu Dhabi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes