Mateschitz: "C'è libertà di parola all'interno del team"

condivisioni
commenti
Mateschitz:
Redazione
Di: Redazione
19 lug 2010, 15:52

L'austriaco prima del Gp di Germania non vuole mettere il bavaglio ai suoi due piloti

Mateschitz:
Il patron della Red Bull Racing, l'austriaco Dietrich Mateschitz, interviene nella questione tra i suoi due piloti, Mark Webber e Sebastian Vettel. "E' naturale che intervenga. Non c'e' un'altra soluzione", ha detto il proprietario della squadra al quotidiano austriaco "Kleine Zeting". Mateschitz, respinge l'idea di imporre un bavaglio ad entrambi i piloti prima del Gran Premio di Germania in programma domenica ad Hockenheim. "Questo andrebbe contro il nostro stile. Tutto il mondo può dire la verità, questa è una delle massime virtù della Red Bull", ha sottolineato il patron. Ricordiamo che l'australiano Webber si era lamentato pubblicamente dopo il suo trionfo a Silvertone che la sua squadra aveva una preferenza per il suo compagno di scuderia, il tedesco Vettel.
Prossimo articolo Formula 1
Prosegue la guerra delle scritte nel paddock

Previous article

Prosegue la guerra delle scritte nel paddock

Prossimo Articolo

Fauzy guida la Lotus anche ad Hockenheim

Fauzy guida la Lotus anche ad Hockenheim
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel Acquista adesso
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie