De Meo: "Priorità F1 e valutiamo l'Endurance"

Il presidente e amministratore delegato di Renault, parlando con i giornalisti nella giornata della stampa del Salone di Monaco, ha fatto il punto sul ruolo di Alpine nel mondo delle corse. Il milanese ha le idee molto chiare e punta sulla F1 che quest'anno gli ha regalato in Ungheria la prima vittoria in un GP della storia Alpine.

De Meo: "Priorità F1 e valutiamo l'Endurance"

Quale sarà il ruolo dell’Alpine nel mondo delle corse? Alcune risposte le ha date Luca De Meo, presidente e amministratore delegato del Gruppo Renault, a margine della giornata della stampa al Salone di Monaco che si aprirà ufficialmente al pubblico domani.

La squadra di Enstone ha messo in carniere una strepitosa vittoria nel GP d’Ungheria con il pilota francese Esteban Ocon, andando ben oltre le più rosee previsioni per la stagione 2021 caratterizzata anche dalle prestazioni in crescita di Fernando Alonso. Il manager milanese di 54 anni sta tracciando quale sarà il futuro del marchio sportivo del gruppo...

“La priorità di Alpine è per la Formula 1 dove è molto difficile essere competitivi. Dal 2022 forse riusciremo a posizionarci meglio. Oggi siamo strutturalmente la quinta o sesta monoposto perché disponiamo di un progetto che non è nato… super sano”.

“Aggiusteremo alcune cose per diventare competitivi. Ma la F1 è l’espressione di più alto livello dello sport automobilistico: quando vedi che in qualifica a Barcellona per un decimo di secondo puoi passi da essere decimo o quinto, significa che basta una folata di vento a cambiare le cose”

Intanto il marchio ha colto un podio alla 24 Ore di Le Mans…
“Nell’endurance abbiamo fatto lo scherzo di Le Mans grazie a Philippe Sinault, il proprietario di una scuderia privata (Signatech). Gli abbiamo dato una mano a sviluppare il progetto e questi ha conquistato il podio. Non lo potevamo sapere prima”.

C’è un’idea di esserci anche nelle gare di durata?
“Su Le Mans ci stiamo riflettendo. Dipenderà molto dall’evoluzione del regolamento ACO. L’endurance è bello, anche se c’è uno che definisce le regole e può decidere se vinci o no. Stiamo aspettando che ci diano il quadro delle cose, di come si evolveranno. Abbiamo valutato quanto costa, ma non nascondo che ci interessa la classe regina...”.

E quale sarà il ruolo di Alpine?
“Stiamo riflettendo sui rally e in particolare sull’elettrico nei rally che ci sta benissimo nelle prove speciali. La vettura così non fa rumore nella natura, ma spinge e derapa…”.

“Riguardo alla domanda, posso dire che il tema Alpine nelle corse la vedo come un catalizzatore del racing francese. Quello che vogliamo fare è creare un centro di competenza per sviluppare tecnologie e prodotti che tutti possono utilizzare nell’ecosistema del motorsport francese. C’è una visione di business intorno al ruolo di Alpine, perché il mondo delle corse è complesso, ma attira un sacco di gente”.

condivisioni
commenti
Minardi: "Max impassibile di fronte alla marea orange"
Articolo precedente

Minardi: "Max impassibile di fronte alla marea orange"

Prossimo Articolo

Brawn spera nell'utilizzo del DRS sul banking nel 2022

Brawn spera nell'utilizzo del DRS sul banking nel 2022
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021