Davanti a Ferrari: in Racing Point ci credono

Andy Green, Direttore Tecnico Racing Point, pensa che con la RP20 la scuderia di Silverstone potrebbe battagliare con Ferrari almeno nelle prime gare della stagione.

Davanti a Ferrari: in Racing Point ci credono

L'osservata speciale dei test di Barcellona è senza dubbio lei, la Racing Point RP20. La “Pantera Rosa” che tanto assomiglia alla Mercedes W10 dominatrice della stagione 2019 di Formula 1 continua a far registrare ottime prestazioni, sia per quanto riguarda il giro secco che – soprattutto con Sergio Perez – sul passo-gara.

Leggi anche:

Esteticamente le soluzioni aerodinamiche dell'auto del team di Silverstone sono identiche a quelle adottate dalla monoposto della passata stagione di Hamilton e Bottas e, unite alla meccanica del retrotreno della W11 per quanto riguarda power unit, cambio e sospensioni, potrebbero essere una spina nel fianco per alcuni team almeno nelle prime gare della stagione.

“Stiamo cercando di ottenere il massimo dal pacchetto che abbiamo a disposizione”, commenta ai microfoni di Motorsport.com Andy Green, Direttore Tecnico Racing Point.

“Penso che dovremmo aspettare le prime gare, ma tutto sembra essere molto promettente dal nostro punto di vista”, continua Green.

Sergio Perez, tra i piloti più esperti in griglia di partenza, si era detto entusiasta della RP20, definendola la miglior monoposto che avesse mai guidato sino ad ora. Alle parole del messicano, hanno fatto eco quelle di Green, per il quale la Racing Point ha ancora del potenziale da esprimere.

“Mentirei se dicessi che non siamo soddisfatti del lavoro svolto sino ad ora. Posso dire che ci aspettavamo questo livello di competitività dopo aver visto i dati della galleria del vento e quanto fatto al simulatore”, commenta ancora Green.

“Sergio e Lance hanno portato in pista l'auto un paio di settimane fa e si sono subito detti incredibilmente entusiasti, quindi erano preparati a vedere i loro nomi così in alto”.

“Volevamo solo capire se ci sarebbe stata la possibilità di sviluppare il potenziale dell'auto visto al simulatore anche sulla pista reale. Quanto abbiamo visto sino ad ora, però, ci suggerisce che le cose stanno andando in questa direzione”, conclude Green.

Ferrari avvisata, dunque: da quanto visto sino ad ora nei test, per i primi appuntamenti del calendario iridato la Racing Point potrebbe essere un cliente contro cui giocarsela. Sempre che i risultati delle prove di Barcellona venissero confermati una volta atterrati in Australia. 

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
1/13

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
2/13

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
3/13

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
4/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
5/13

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
6/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
7/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
8/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lance Stroll, Racing Point RP20
Lance Stroll, Racing Point RP20
9/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
10/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
11/13

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
12/13

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20
Sergio Perez, Racing Point RP20
13/13

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Mercedes: fumate di olio per non rompere un altro motore!
Articolo precedente

Mercedes: fumate di olio per non rompere un altro motore!

Prossimo Articolo

Test F1, Day 3: Ferrari e Mercedes nascoste dietro Ricciardo

Test F1, Day 3: Ferrari e Mercedes nascoste dietro Ricciardo
Carica commenti
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022
Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1” Prime

Ceccarelli: “Ecco perché siamo uno staff di 10 medici in F1”

Il Dottor Riccardo Ceccarelli ci apre le porte di Formula Medicine andando a raccontarti i retroscena della ua equipe e di come sia impegnata nel corso della stagione di Formula 1

Formula 1
5 gen 2022