Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Dannazione Giovinazzi: cambia un'altra centralina motore e paga la prima penalità

condivisioni
commenti
Dannazione Giovinazzi: cambia un'altra centralina motore e paga la prima penalità
Di:
25 apr 2019, 08:49

Il pilota pugliese scatterà dieci posizioni in griglia di partenza più indietro nel GP d'Azerbaijan a causa della terza centralina montata sulla power unit Ferrari dell'Alfa Romeo C38. Anche l'italiano torna a una CE in versione precedente per evitare i problemi di affidabilità.

Inizia in salita il weekend di Baku per Antonio Giovinazzi. L’Alfa Romeo ha sostituito la centralina della power unit su entrambe le monoposto, seguendo le indicazioni arrivate dalla Ferrari alla vigilia del fine settimana di Shangai.

In Cina entrambi i piloti del Cavallino e quelli della Haas avevano sostituito la versione 2019 della CE con una specifica precedente, ma l’operazione non è stata possibile sulle Alfa Romeo, poiché i cablaggi hanno dei differenti tipi di connettori che hanno richiesto un lavoro di adattamento sulla C38 completato solo prima della partenza per l’Azerbaijan.

Giovinazzi è stato particolarmente sfortunato in questa circostanza, poiché un problema sopraggiunto a Shanghai, proprio alla sua CE, ha richiesto la sostituzione del componente ed è stato possibile farlo solo con una centralina 2019, arrivando alla seconda utilizzabile per regolamento nell’arco dell’intera stagione.

Leggi anche:

L’introduzione della specifica precedente alla vigilia di Baku ha portato a tre le CE montate sulla sua vettura di Antonio da inizio anno, ed è così scattata la penalità di dieci posizioni che sconterà sulla griglia di partenza di domenica.

Un imprevisto che arriva dopo il tribolato weekend cinese, in cui Giovinazzi era rimasto fermo ai box sia nella sessione FP2 che in qualifica, un handicap significativo per un pilota tornato alle gare dopo due anni di pausa forzata.

L’unica piccola consolazione è che la configurazione della pista di Baku è in assoluto una delle migliori per favorire una gara di rimonta, impresa che nel 2016 riuscì alla perfezione ad Antonio nella gara GP2, che lo vide risalire dall’ultima alla prima posizione cogliendo una straordinaria vittoria.

Scorrimento
Lista

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
1/15

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing
2/15

Foto di: LAT Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, in pit lane

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, in pit lane
3/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
4/15

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, lascia la pit lane

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38, lascia la pit lane
5/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dettaglio dei flap sulla monoposto di Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Dettaglio dei flap sulla monoposto di Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
6/15

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il casco 2019 di Antonio Giovinazzi

Il casco 2019 di Antonio Giovinazzi
7/15

Foto di: Camille De Bastiani

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
8/15

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
9/15

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
10/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing
11/15

Foto di: Stefano Arcari

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
12/15

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
13/15

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
14/15

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38

Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C38
15/15

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Miami cambia rotta per la F1: niente circuito in centro, si va vicino allo stadio dei Dolphins

Articolo precedente

Miami cambia rotta per la F1: niente circuito in centro, si va vicino allo stadio dei Dolphins

Prossimo Articolo

Mercedes: sono state tagliate le punte lanceolate dei flap dell'ala anteriore

Mercedes: sono state tagliate le punte lanceolate dei flap dell'ala anteriore
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Azerbaijan
Location Baku City Circuit
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Alfa Romeo
Autore Roberto Chinchero