Consiglio Mondiale F1: deciso il calendario e il taglio dei test

condivisioni
commenti
Consiglio Mondiale F1: deciso il calendario e il taglio dei test
Di:
4 ott 2019, 20:15

La FIA ha pubblicato il calendario 2020 con 22 GP che diventa il più lungo della storia di F1. Le sessioni di test invernali a Barcellona sono state ridotte a tre giorni. Con una voto e-mail successivo saraanno definite anche le gare di qualificazione a griglia inversa.

Il Consiglio Mondiale della FIA si riunito venerdì 4 ottobre per deliberare il calendario 2020 e fissare una serie di modifiche al Regolamento Sportivo che dovranno essere approvate con un voto via mail entro il 31 ottobre quando tutte le norme (Sportive, Tecniche e Finanziarie) saranno ufficializzate e pubblicate.

Il calendario è stato ufficialmente sottoscritto: in programma ci sono le 22 gare previste risultando il lungo della della storia della F1, con inizio in Australia il 15 marzo e conclusione ad Abu Dhabi il 29 novembre.

I due nuovi eventi che verranno aggiunti sono il GP del Vietnam del 5 aprile e il GP d'Olanda del 3 maggio, anche se entrambi sono soggetti all'omologazione dei loro circuiti.

Fra i provvedimenti in ballo c'è la riduzione dei test invernali a due sessioni di test di tre giorni prima dell'inizio della stagione: entrambi i turni di collaudo collettivi si effettueranno a Barcellona.

Il primo test si svolgerà dal 19 al 21 febbraio, mentre il secondo si disputerà dal 26 al 28 febbraio.

Sono state decise anche alcune gare di qualificazione a griglia inversa, ma queste saranno (forse) approvate con un voto elettronico che avverrà successivamente.

Calendario F1 2020

15 marzo Australia GP d'Australia Melbourne
22 marzo Bahrain GP del Bahrein Sakhir
5 aprile Vietnam GP del Vietnam Hanoï
19 aprile
China GP di China Shanghai
3 maggio Netherlands GP d'Olanda Zandvoort
10 maggio
Spain GP di Spagna Barcellona
24 maggio
Monaco GP di Monaco Monaco
7 giugno Azerbaijan GP di Azerbaijan Baku
14 giugno
Canada GP del Canada Montréal
28 giugno
France GP di Francia Le Castellet
5 luglio Austria GP d'Autria Spielberg
19 luglio United Kingdom GP di Gran Bretagna Silverstone
2 agosto Hungary GP di Ungheria Budapest
30 agosto Belgium GP del Belgio Spa-Francorchamps
6 settembre Italy GP d'Italia Monza
20 settembre Singapore GP di Singapore Singapore
27 septembre Russian Federation GP di Russia Sotchi
11 ottobre Japan GP del Giappone Suzuka
25 ottobre United States GP degli Stati Uniti Austin
1er novembre Mexico GP del Messico Città del Messico
15 novembre Brazil GP del Brasile Sao Paulo
29 novembre United Arab Emirates GP d'Abu Dhabi Abu Dhabi
Prossimo Articolo
Formula 1: le squalifiche più celebri

Articolo precedente

Formula 1: le squalifiche più celebri

Prossimo Articolo

Leclerc: "La domenica notte di Monza non ho dormito"

Leclerc: "La domenica notte di Monza non ho dormito"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes