Cinque grandi eventi di motorsport da non perdere nel 2019

condivisioni
commenti
Cinque grandi eventi di motorsport da non perdere nel 2019
13 gen 2019, 15:49

State pianificando un viaggio nel 2019? Abbiamo chiesto ai navigati esperti di Motorsport Live alcuni impareggiabili consigli e pareri su come massimizzare la vostra esperienza.

Gran Premio del Belgio di F1

Il Gran Premio del Belgio sul prestigioso circuito di Spa-Francorchamps è uno dei più iconici del calendario della Formula 1. L'evento è cresciuto in termini di popolarità dopo l'ascesa dell'eroe locale Max Verstappen, che ha portato un'atmosfera elettrizzante per tutto il weekend del Gran Premio.

La lunghezza e la conformazione del tracciato di Spa-Francorchamps offrono diversi punti di osservazione per gli spettatori più tosti (scarpe da passeggio e abbigliamento per tutte le possibili condizioni atmosferiche sono un must), con tribune disponibili a La Source, al complesso mozzafiato dell’Eau Rouge o alla sezione di Pouhon, dove posti a sedere su misura sono disponibili come parte di un pacchetto “Fan Stand” acquistabile tramite Motorsport Live. Stavelot ospita il museo ufficiale di Spa-Francorchamps, che presenta una collezione di incredibili auto provenienti da diverse discipline motoristiche e una storia del circuito, che include una guida al vecchio tracciato ancora intatto, che è una visita obbligatoria per qualsiasi appassionato di Formula 1.

Ottimo per: In cima alla lista delle cose da fare per tutti i fan del motorsport? Sicuramente da spuntare.

Per acquistare i vostri biglietti per la F1 a Spa, visitate il sito: https://motorsportlive.com/en-gb/f1/belgium/overview

Fernando Alonso, McLaren MCL33, impatta contro Charles Leclerc, Alfa Romeo Sauber C37, dopo un contatto con Nico Hulkenberg, Renault Sport F1 Team R.S. 18, at the start

Fernando Alonso, McLaren MCL33, impatta contro Charles Leclerc, Alfa Romeo Sauber C37, dopo un contatto con Nico Hulkenberg, Renault Sport F1 Team R.S. 18, at the start

Photo by: Glenn Dunbar / LAT Images

Gran Premio d’Ungheria di F1

Per un weekend estivo non c'è una destinazione migliore del Gran Premio d'Ungheria all'Hungaroring. Ampie porzioni della pista stretta e tortuosa sono visibili da diversi punti privilegiati o dalle banchine sull’erba o dalle tribune recentemente rinnovate, con Motorsport Live che offre una “Fan Stand” all'ultima curva, con una vista sbalorditiva del settore finale e del rettilineo box. Ma il weekend del Gran Premio è solo una parte di quello che l'Ungheria ha da offrire, con l'Hungaroring situato a breve distanza dalla vibrante città di Budapest, dove l'Est incontra l'Ovest attraverso il Danubio, che divide il quartiere storico di Buda dalla culturalmente vivace Pest. Da visitare il Castello di Buda, che offre una vista spettacolare sul Danubio, sul Ponte delle Catene e su Pest, prima di passare la serata immergendosi nei famosi bar in rovina di Pest, situati all'interno di cortili abbandonati, o di fare una gita in uno dei tanti bagni termali della città, per un po 'di relax.

Ottimo per: Una vacanza in città in un ambiente splendido, accanto a un famoso Gran Premio.

Per acquistare i vostri biglietti per la gara ungherese, visitate il sito: https://motorsportlive.com/en-gb/f1/hungary/overview

Budapest vista da Citadella

Budapest vista da Citadella

Photo by: LAT Images

Gran Premio d’Austria di F1

La Formula 1 incontra l'idillio rurale nel Gran Premio d'Austria, mentre i piloti del campionato si sfidano nella splendida campagna delle Alpi della Stiria. Motorsport Live offre ai tifosi l'opportunità di assistere alla gara dalla sua “Fan Stand” al Red Bull Ring, che comprende anche l’alloggio, con un'area su misura adiacente al circuito con opzioni di campeggio e glamping, e la cucina locale, come una sana porzione di schnitzel o goulash. L'anno scorso migliaia di fan sono andati in estasi quando il loro idolo Max Verstappen ha centrato una vittoria inaspettata sul terreno di casa per la Red Bull Racing. La natura rurale del comune di Spielberg in cui si trova l'anello della Red Bull lo rende l'ideale per un lungo viaggio attraverso paesaggi incantevoli, mentre gli aeroporti principali più vicini, Vienna o Salisburgo, offrono una buona scusa per visitare una di queste due famose città.

Ottimo per: Una fuga per la Formula 1 in una location spettacolare. 

Per acquistare i vostri biglietti per vedere la F1 in Austria, visitate il sito: https://motorsportlive.com/en-gb/f1/austria/overview

Max Verstappen, Red Bull, scatta una foto con i tifosi olandesi sullo sfondo

Max Verstappen, Red Bull, scatta una foto con i tifosi olandesi sullo sfondo

Photo by: LAT Images

MotoGP a Jerez

La MotoGP ruggisce nel cuore dell'Europa in uno dei suoi eventi più attesi: il Gran Premio di Spagna sul circuito di Jerez. L'appassionata fanbase è come poche altre nel mondo della MotoGP, con gli appassionati tifosi locali che tifano per Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Maverick Vinales, mentre il circuito in sé è stato testimone di molto più della sua buona dose di scintillanti battaglie all'ultima curva, nessuna più iconica dello scontro tra Valentino Rossi e Sete Gibernau. La natura compatta del circuito fa sì che diversi punti panoramici offrano una vista privilegiata, nessuna migliore delle tribune che adornano il settore finale del luogo. Jerez è sinonimo di sherry e tapas, quindi, alla sera, è meglio andare nel centro storico per assaporare le prelibatezze locali (a prezzi ragionevoli), mentre leggermente più lontano le città di Cadice e Siviglia possono trasformare un weekend in un soggiorno più lungo. Quindi, per un carnevale di azione a due route, come iniziare al meglio la stagione europea che con una visita a Jerez?

Ottimo per: Assorbire la MotoGP nell’autentica atmosfera spagnola.  

Per acquistare i vostri biglietti per la MotoGP a Jerez, visitate il sito: https://motorsportlive.com/en-gb/motogp/spain/overview

Nicky Hayden e Dani Pedrosa, Repsol Honda team, al comando alla partenza della gara

Nicky Hayden e Dani Pedrosa, Repsol Honda team, al comando alla partenza della gara

Photo by: LAT Images

Gran Premio d’Australia di F1

È l’alba di una nuova stagione! Le nuovissime monoposto di Formula 1 potranno anche mostrarsi prima dei test invernali, ma è soltanto quando arrivano all’Albert Park che si possono separare i pretendenti dai contendenti. C'è qualcosa di speciale nella prima gara della stagione, con il parco trasformato in un circuito di prima classe, che ha visto gare mozzafiato e scontri colossali. Pieno di banchine erbose e palme, l'Albert Park è un bel posto per correre. Fate un salto sulla collina che sovrasta il lago e l'ingresso velocissimo alla curva 11 e vedrete cosa intendiamo. La posizione dell'Albert Park funziona perfettamente anche al crepuscolo. Con lo stretto tracciato che si staglia contro la vivace zona di St. Kilda, innumerevoli bar e ristoranti possono essere raggiunti a piedi in pochi minuti. Se un eclettico villaggio sul mare non fa per voi, l'animato CBD pieno di tesori è distante solo una breve corsa in tram.

Ottimo per: Iniziare con stile una nuova stagione di Formula 1.

Per acquistare i vostri biglietti per l’esordio stagionale della F1, visitate il sito: https://motorsportlive.com/en-gb/f1/australia/overview

La strada della stazione di Melbourne

La strada della stazione di Melbourne

Photo by: Sutton Images

Prossimo Articolo
Marko elogia Verstappen: "Adesso è un pilota migliore di Ricciardo"

Articolo precedente

Marko elogia Verstappen: "Adesso è un pilota migliore di Ricciardo"

Prossimo Articolo

Le monoposto più vincenti della storia della F1

Le monoposto più vincenti della storia della F1
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , MotoGP