Confermate le penalità in griglia delle due Red Bull e di Sainz

condivisioni
commenti
Confermate le penalità in griglia delle due Red Bull e di Sainz
Adam Cooper
Di: Adam Cooper
Tradotto da: Matteo Nugnes
01 set 2017, 10:13

I piloti della Red Bull, Daniel Ricciardo e Max Verstappen, così Carlos Sainz Jr della Toro Rosso, avranno delle penalità in griglia a Monza: la conferma è arrivata nella giornata di oggi.

Max Verstappen, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Daniil Kvyat, Scuderia Toro Rosso STR12

Verstappen e Ricciardo dovrebbero avere rispettivamente 15 e 20 posizioni di arretramento perché la Renault ha portato degli aggiornamenti alla power unit in previsione di Singapore, dove pagare posizioni in griglia potrebbe essere più deleterio.

La penalità di Sainz invece dovrebbe essere solamente di dieci posizioni.

Ricciardo ha montato il suo quinto V6, il suo quinto turbo e la sua quinta MGU-H e questo equivale ad una penalità di 20 posizioni.

Verstappen invece utilizza il suo quinto V6 e la quinta MGU-H, che gli costeranno 15 posizioni sulla griglia di domenica. Per il conteggio dei turbo invece è a quattro, quindi questo non gli costerà nulla.

Per Sainz, infine, è l'utilizzo della quinta MGU-H della stagione a costare 10 posizioni in griglia.

"Non è un segreto che Singapore è un circuito su cui siamo forti" ha detto Ricciardo ieri. "Non voglio prendermi dei rischi là, montando un motore vecchio o qualcosa del genere".

"Dobbiamo ragionare strategicamente su questa cosa e cercare di evitare di prendere dei rischi a livello di affidabilità".

Prossimo Articolo
Monza, Libere 1: Hamilton trascina subito le due Mercedes

Articolo precedente

Monza, Libere 1: Hamilton trascina subito le due Mercedes

Prossimo Articolo

Ufficiale: Alonso pagherà 35 posizioni in griglia a Monza

Ufficiale: Alonso pagherà 35 posizioni in griglia a Monza
Carica commenti