Colpo di scena: Marchionne tratta Giovinazzi e Leclerc alla Sauber

condivisioni
commenti
Colpo di scena: Marchionne tratta Giovinazzi e Leclerc alla Sauber
Di:
15 set 2017, 17:30

Il presidente della Ferrari è stato la scorsa settimana a Hinwil con Maurizio Arrivabene per trasformare la squadra svizzera nello junior team del Cavallino e mettendo anche il pilota italiano al fianco del leader monegasco della F.2.

Chase Carey, Chief Executive Officer and Executive Chairman of the Formula One Group and Sergio Marchionne, CEO FIAT at Ferrari 70th Anniversary
Antonio Giovinazzi, Haas F1 Team VF-17
Marcus Ericsson, Sauber C36
Charles Leclerc, PREMA Powerteam
Antonio Giovinazzi, Haas F1 Team VF-17

La scorsa settimana il Presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, e il team principal, Maurizio Arrivabene, hanno visitato la sede della Sauber, a Hinwil.

Nel 2018 il team svizzero tornerà ad avere una partnership più corposa con il Cavallino, che non si limiterà solo alla fornitura della power unit.

L’indiscrezione però va oltre l'aspetto tecnico, ad iniziare dalla presenza (ormai data per certa) di Charles Leclerc nel team svizzero, ma non solo.

Ovviamente non ci sono conferme ufficiali, ma si sussurra che in Ferrari stiano provando ad ottenere entrambi i sedili del team svizzero per offrire una chance anche ad Antonio Giovinazzi, tornato in pista oggi a Singapore con la Haas nella prima sessione di prove libere.

Nelle scorse settimane si è parlato molto di una possibilità proprio con la Haas per ottenere un sedile destinato ad un pilota junior della Ferrari, ma la chance sembra tramontata, visto che la squadra statunitense pare intenzionata a confermare la line-up 2017 anche per il prossimo anno.

L’unica possibilità di poter avere al via del Mondiale 2018 sia Leclerc che Giovinazzi resta di fatto la Sauber, che potrebbe in futuro rivestire il ruolo di una sorta di junior team del Cavallino, almeno sul fronte dei piloti.

Se l’operazione si concretizzerà, per la Ferrari sarà un successo di notevole portata, con il completamento di quel programma junior atteso da molti anni e la ciliegina di assicurare un ritorno a tempo pieno in Formula 1 di un pilota italiano.

Prossimo Articolo
Fotogallery: le Libere 1 e 2 del GP di Singapore 2017 di F.1

Articolo precedente

Fotogallery: le Libere 1 e 2 del GP di Singapore 2017 di F.1

Prossimo Articolo

Giovinazzi: "Ottimo riscontro essere stato vicino a Grosjean"

Giovinazzi: "Ottimo riscontro essere stato vicino a Grosjean"
Carica commenti